21.06.2019

Il direttore generale di Confagricoltura Francesco Postorino incontra il ministro dell'Agricoltura dell'Australia Bridget McKenzie

Il direttore generale di Confagricoltura Francesco Postorino ha incontrato a Palazzo della Valle il ministro dell’Agricoltura dell’Australia Bridget McKenzie, accompagnato dall’ambasciatore dell’Australia in Italia Greg French e da una rappresentanza istituzionale del Paese.
 
Al centro dell’incontro i rapporti di collaborazione tra Italia e Australia, inseriti in un contesto più ampio di scambio di conoscenze tra i produttori nel mercato globale, per affermare il ruolo di protagonista dell’agricoltura e garantire in futuro cibo in quantità e qualità.
 
Grande attenzione per i negoziati tra l’Unione Europea e l’Australia e tra l’Unione Europea e la Nuova Zelanda che si sono aperti nel giugno dello scorso anno con l’obiettivo commerciale della UE di abbattere le barriere, tariffarie e non tariffarie, e anche quelle fitosanitarie, ed eliminare gli ostacoli agli scambi, con una conseguente più ampia liberalizzazione dei mercati.
 
Per l’Italia, in particolare, gli interessi di maggiore portata nell’ambito del negoziato con l’Australia riguardano la liberalizzazione del mercato vitivinicolo, che sconta dazi ed accise con importi notevoli, ed il riconoscimento delle denominazioni agroalimentari europee, che per il vino riguardano in particolare il Prosecco.
 
Il ministro Mckenzie e il direttore generale Postorino hanno inoltre condiviso l’intenzione di sviluppare un più stretto rapporto di scambio di esperienze tra i due Paesi, anche attraverso stage formativi in specifici settori agricoli.