10.12.2019

Miglioramento genetico e risvolti economici sulle aziende zootecniche. Il 12 dicembre seminario di Confagricoltura al ‘Duca degli Abruzzi’ di Elmas

In un sistema agricolo in continua evoluzione, il miglioramento genetico è fondamentale per mantenere, e possibilmente accrescere, la produttività e la reddittività delle aziende zootecniche. Cosa è stato fatto sino ad oggi e cosa non si è fatto? Quali sono le conseguenze economiche per le imprese e quali sono le prospettive della genetica per il prossimo futuro? Per fare il punto sulla situazione in Sardegna, la Confagricoltura ha organizzato un seminario dal titolo ‘Miglioramento genetico e risvolti economici sulle aziende zootecniche’, che si terrà giovedì 12 dicembre (inizio ore 9) all’Istituto d’Istruzione Superiore ‘Duca degli Abruzzi’ (via Acquedotto Romano, zona industriale Est - Elmas). I lavori, che saranno coordinati dal direttore di Confagricoltura Sardegna Maurizio Onorato, saranno aperti dagli interventi di Gabriella Murgia, assessora regionale dell’Agricoltura, di Piero Maieli, presidente V Commissione (Attività produttive) del Consiglio regionale e di Domenico Gallus, presidente VI Commissione (Salute e politiche sociali). Chiuderà l’appuntamento il presidente regionale di Confagricoltura Sardegna Luca Sanna.

Gli interventi:

 
Il miglioramento genetico: a che punto siamo e cosa fare
Giuseppe Pulina, Università di Sassari
 
La genomica nelle specie di interesse zootecnico: una nuova frontiera per nuovi caratteri
Nicola Macciotta, Università di Sassari
 
Dalla genetica alla genomica: un nuovo strumento per la selezione degli ovini da latte
Sara Casu, Agris Sardegna
 
La riforma della produzione animale. Quale futuro?
Daniele Mezzogori, Ufficio Economico di Confagricoltura
 
L’esperienza di un trasformatore: effetto economico del miglioramento genetico e delle condizioni di gestione di allevamento ovino in un’impresa di trasformazione
Gavino Nieddu, Cao Formaggi
 
L’esperienza di un allevatore di ovini. Selezione genetica e valorizzazione commerciale
Maurizio Podda, presidente nazionale sezione ovicaprina Confagricoltura
 
Il miglioramento genetico per ottimizzare i bilanci aziendali
Luca Sanna, presidente Confagricoltura Sardegna
 
Dibattito

 
La partecipazione all’evento prevede l’attribuzione dei relativi crediti formativi professionali come da Regolamento CONAF n. 3/2013 per la formazione professionale continua. L'appuntamento è infatti organizzato con il patrocinio dell’Ordine dei dottori agronomi e dei dottori forestali della provincia di Cagliari.