Dal territorio
Remo Parenti è il nuovo presidente di Confagricoltura Viterbo-Rieti
10.06.2019

Remo Parenti è il nuovo presidente di Confagricoltura Viterbo-Rieti

L'imprenditore agricolo Remo Parenti è stato eletto presidente di Confagricoltura Viterbo-Rieti. Socio e dirigente di Confagricoltura provinciale, conduce un’ azienda a carattere cerealicolo-castanicolo nei comuni di Viterbo e Caprarola ed ha rivestito numerosi incarichi all’interno della Confagricoltura come quello di presidente regionale della sezione frutta in guscio, presidente del comitato della DOP Castagna dei Monti Cimini, già vicepresidente del Consorzio Agrario di Viterbo e attualmente consigliere del Consorzio Agrario del Tirreno (come rappresentante di Agrinsieme), cofondatore della O.P. Frutta in Guscio Monti Cimini.
Cinquantanove anni, sposato, due figli, laureato in scienze economiche e bancarie, Remo Parenti si è occupato di intermediazione finanziaria prima di dedicarsi completamente alle aziende agricole, la prima a Viterbo con un indirizzo cerealicolo-foraggero, mentre la seconda a Caprarola è interamente investita a marroni da frutto.

Eletti vicepresidenti Mauro Favero, Bettina Sabatini e Pierluigi Silvestri.
Completano il Comitato di presidenza  Mauro Bocci, Silvestro Parenti, Paolo Mariotti, Francesco Gioacchini e Annibale Nicolai.
E' stato rinnovato anche il consiglio di amministrazione della Unione Agricoltori Servizi srl (società di Confagricoltura che opera nei settori fiscale, tributario e tecnico) il cui nuovo presidente è Gianfederico Angelotti.