Dal territorio
Giansanti all'Assemblea di Confagricoltura Asti: "Diamo valore all'Italia partendo dalle nostre produzioni"
16.06.2017

Giansanti all'Assemblea di Confagricoltura Asti: "Diamo valore all'Italia partendo dalle nostre produzioni"

Il territorio come vera risorsa per l’economia: se n’è parlato stamane all’assemblea di Confagricoltura Asti, dedicata all’enogastronomia come volano di sviluppo per il Sud Piemonte. All’appuntamento, nell’azienda agricola Tenuta Montemagno, hanno partecipato i principali esponenti del mondo vitivinicolo subalpino, moderato dal giornalista Edoardo Raspelli: i presidenti del Consorzio Land of Perfection Giorgio Bosticco, del Consorzio del Barbera Vini d’Asti e del Monferrato Filippo Mobrici, dell’Associazione Produttori del Nizza Gianni Bertolino, insieme all’assessore regionale all’agricoltura Giorgio Ferrero, al presidente della Provincia Marco Gabusi e il presidente di ConfagriAsti Massimo Forno.
Le conclusioni sono state affidate al presidente nazionale di Confagricoltura Massimiliano Giansanti, per la prima volta presente in Monferrato dalla sua elezione.
Per tradurre le opportunità in azioni concrete a beneficio dell’economia locale – è emerso dal dibattito - tutti gli attori devono fare squadra, cercare di snellire il peso della burocrazia, promuovere il territorio e le sue eccellenze. L’enogastronomia favorisce questo tipo di comunicazione, in cui il settore primario può e deve avere uno spazio di rilievo.
“La valorizzazione dei territori passa obbligatoriamente dall’agricoltura – ha detto Giansanti – Noi imprenditori agricoli non possiamo dimenticare che con il nostro lavoro diamo valore all’Italia. Continuiamo a farlo con responsabilità, orgoglio e consapevolezza. Talvolta – ha aggiunto - ci manca la capacità di saper promuovere la straordinarietà dei nostri prodotti: dobbiamo invece porci l’obiettivo di essere imprenditori all’avanguardia, di successo. E Confagricoltura – ha chiuso il presidente – deve rappresentare pertanto un settore forte e dinamico, innovativo”.