Dal territorio
Philip Thurn Valsassina è il nuovo presidente di Confagricoltura Friuli Venezia Giulia
11.07.2019

Philip Thurn Valsassina è il nuovo presidente di Confagricoltura Friuli Venezia Giulia

Philip Thurn Valsassina è il nuovo presidente di Confagricoltura Friuli venezia Giulia. Succede a Claudio Cressati e durerà in carica tre anni. Imprenditore agricolo a Ziracco di Remanzacco, dove gestisce un’azienda familiare con 150 ettari investiti a seminativo, 41 anni, laureato in Economia delle istituzioni e dei mercati finanziari all’Università Bocconi di Milano, Thurn Valsassina dal 2001 è impegnato in Confagricoltura a vari livelli: nell’associazione giovanile, in quella provinciale di Udine e in quella regionale. È anche vice presidente della cooperativa cerealicola “Torre Natisone” e membro della Deputazione del Consorzio di bonifica Pianura Isontina.
«L’agricoltura di oggi e, soprattutto, quella di domani, si confrontano con varie sfide – ha detto il neo presidente -. La necessità di una grande attenzione verso la sostenibilità, in primis, che deve reggersi sui tre pilastri del rispetto ambientale, sì; dell’accettabilità sociale, sì, ma anche del risultato economico positivo per i coltivatori. Certamente dovremo fare in modo che gli imprenditori agricoli siano sempre più pronti a conoscere e utilizzare tecniche e tecnologie dell’agricoltura di precisione. Su questo percorso, non può mancare la vicinanza con gli istituti sperimentali e di ricerca (penso, a esempio, all’Ersa che necessita di un profondo ripensamento) e di una burocrazia a km zero. Penso, infine, che sia necessario crescere nel confronto e nel dialogo tra associazioni e tra le stesse e le istituzioni, soprattutto in vista della predisposizione del nuovo Psr che deve essere dibattuto e scritto da professionisti per i professionisti delle coltivazioni e degli allevamenti».
A coadiuvare il lavoro di Thurn Valsassina ci saranno i consiglieri: Claudio Cressati e Nicolò Panciera di Zoppola (vicepresidenti); Cristina Cigolotti Kristalnigg, Carlo Comis, Carlo Ferrato di Sbrojavacca, Giovanni Giavedoni, Gian Riccardo Napolitano, Tommaso Pace Perusini di Strassoldo, Piergiovanni Pistoni, Michelangelo Tombacco, Carlantonio Turco e Daniele Vendrame.

Nella foto: Thurn Valsassina e Cressati