Dal territorio
Il GAL Magna Grecia a Fruit Logistica di Berlino per il debutto del 'Grottaglie Green Grape Award'
06.02.2020

Il GAL Magna Grecia a Fruit Logistica di Berlino per il debutto del 'Grottaglie Green Grape Award'

Il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti ha ricevuto oggi a Berlino, nell’ambito di Fruit Logistica, il ‘Grottaglie Green Grape Award’, un premio promosso dal Gal Magna Grecia, Camera di Commercio Taranto e Comune di Grottaglie. Il premio, che quest’anno è alla prima edizione ed è stato consegnato nel Padiglione della Regione Puglia, consiste in una riproduzione stilizzata in ceramica del “grappolo d’uva da tavola di Grottaglie” creata dal Maestro Ceramista Oronzo Patronelli.
 
Nato dall’idea del presidente del Gal Magna Grecia, nonché presidente di Confagricoltura Puglia Luca Lazzàro, il premio rappresenta un importante riconoscimento alle aziende operanti nel territorio del GAL che si sono distinte nella produzione dell’uva da tavola come esempi virtuosi di impresa e di sviluppo e promozione nel tarantino.
 
Oltre che al presidente Giansanti, il premio è stato conferito anche all’ambasciatore italiano a Berlino, Luigi Mattiolo, per il contributo dato allo sviluppo del commercio di uva da tavola con la Germania e al direttore generale dell’ICE, Roberto Luongo.
 
Il GAL Magna Grecia si propone dunque “ambasciatore” della qualità dell’uva da tavola di Grottaglie e delle più importanti realtà agricole autoctone facendo interagire i territori locali con l’Europa per promuovere la valorizzazione delle eccellenze ortofrutticole pugliesi oltre i confini nazionali.
 
“In un momento così complesso per l’economia di tutta la provincia di Taranto, ultimamente nota alle cronache nazionali per le problematiche occupazionali e di risanamento ambientale connesse al caso ILVA – ha sottolineato il presidente del Gal Magna Grecia, Luca Lazzaro -  è necessario quello scatto di orgoglio che possa stimolare le generazioni future a porre in essere soluzioni alternative e lungimiranti”.