Dal territorio
Il valore sociale dei pensionati 'agricoli'. Convegno interprovinciale Parma, Piacenza, Modena e Reggio Emilia
11.11.2019

Il valore sociale dei pensionati 'agricoli'. Convegno interprovinciale Parma, Piacenza, Modena e Reggio Emilia

Il valore sociale dei pensionati agricoli, e non solo, quale punto di riferimento per le famiglie e la società nel suo complesso. Sono stati questi i temi trattati, al teatro Verdi di Busseto (Parma), in occasione del convegno interprovinciale dell’Anpa (l’Associazione nazionale dei pensionati agricoli di Confagricoltura) con il coinvolgimento dei soci di quattro province (Parma, Piacenza, Modena e Reggio Emilia) per dibattere del tema 'Valore sociale e ruolo del pensionato per un welfare sostenibile'.
"Nessuno più di noi pensionati agricoli – ha sottolineato Vittorio Brianti, presidente di Anpa Parma - è consapevole del valore sociale che esprimiamo. Molti di noi collaborano in diverse associazioni di volontariato e benefiche del territorio; si prendono cura, part time o a tempo pieno, dei nipoti; curano, con grande amore, famigliari in difficoltà. Spesso siamo fondamentali anche per il bilancio delle nostre famiglie, mettendo a disposizione i risparmi derivanti dalle nostre pensioni, di certo non alte". Brianti ha sottolineato anche l’importante ruolo della Onlus Senior L’età della saggezza di Confagricoltura, tramite la quale è stato possibile sostenere vari progetti che migliorano la vita della collettività.
Diversi gli interventi. Tra questi quelli del sindaco di Busseto Giancarlo Contini, del direttore di Confagricoltura Parma Eugenio Zedda e, a nome dell’Anpa, dei presidenti nazionale (Rodolfo Garbellini), regionale dell’Emilia-Romagna (Carlo Sivieri) e provinciali Riccardo Ragazzi (Modena), Giovanni Merli (Piacenza) ed Elio Bagnacani (Reggio Emilia).
Si è parlato anche di esempi concreti di aiuto agli anziani con l’assistente sociale del settore Welfare del Comune di Parma Alessia Calò, che ha portato il saluto dell’assessore Laura Rossi, e con Emanuela Luppi dell’associazione Gp Vecchi di Modena e Laura Valentini di Cà nostra.
Presenti anche i presidenti di Confagricoltura Piacenza Filippo Gasparini e Parma Mario Marini che ha sottolineato: "Il ruolo dei pensionati agricoli è sempre più fondamentale per assicurare il passaggio generazionale: i nostri pensionati sono i depositari dei segreti del mestiere". Battuta finale del segretario nazionale Anpa Angelo Santori: "I pensionati agricoli hanno voglia di essere protagonisti". E per concludere, concerto del coro polifonico Martini di Colleferro (Roma).