19.10.2018

Maltempo in Sicilia, Selvaggi: "Gravissimi danni. Chiedere lo stato di calamità straordinaria". Il servizio del TG1

“Stiamo lavorando ad una stima dei danni dopo l’eccezionale ondata di maltempo di ieri e  dalle prime segnalazioni arrivate dei nostri associati la situazione risulta essere particolarmente grave nella zona di Vizzini, Francofonte, Scordia e Ramacca”. Lo afferma il presidente di Confagricoltura Catania, Giovanni Selvaggi, a seguito del violento nubifragio che ha colpito le zone del catanese e del siracusano, con l'intervento della Protezione Civile e dei Vigili del Fuoco.
“In alcune zone è andata distrutta l’intera produzione di olive e arance, ma quel che più preoccupa sono i danni strutturali” - prosegue Selvaggi -. Nei prossimi giorni avremo un quadro piu' preciso dei danni, ma sin da ora possiamo affermare che ci sono gli estremi per chiedere lo stato di calamità straordinaria e concreti aiuti fiscali con un rinvio dei pagamenti di contributi e cartelle”. “Ci auguriamo che le istituzioni accolgano le richieste di un settore che si trova a dover fare i conti con una emergenza che se non affrontata in modo tempestivo, aiutando le aziende colpite, può causare contraccolpi gravissimi all’economia e all’occupazione”.

IL SERVIZIO DEL TG1