arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Comunicati

8 marzo, Confagricoltura Donna: Puntare sull'imprenditoria femminile

06 marzo 2021
8 marzo, Confagricoltura Donna: Puntare sull'imprenditoria femminile -  Comunicati | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

“Il migliore augurio in occasione della festa della donna è che ci si renda conto dell’importanza della componente femminile per il Paese. Puntare concretamente sull’imprenditoria femminile è un investimento sicuro per velocizzare la ripresa economica italiana, che avrà un effetto moltiplicatore sul territorio e occorre farlo effettivamente e presto”. Così Alessandra Oddi Baglioni, presidente di Confagricoltura Donna in occasione dell’8 marzo.

Sono poco più di 200.000 le imprese agricole condotte da donne, che rappresentano il 28,5% delle imprese attive totali. La regione con la più alta incidenza di imprese femminili attive è il Molise (37.5%), seguita da Campania (36.2%) e da Abruzzo (35.3%). Mentre La regione con il più alto numero di imprese femminili in assoluto è la Sicilia (25.167, 12.2%) seguita da Puglia (23.546, 11.4%) e Campania (21.439, 10.4%).

“Le imprese condotte da donne sono più attente alla sostenibilità e alla responsabilità sociale. Abbiamo apprezzato – continua Oddi Baglioni - le misure a sostegno dell’imprenditoria femminile inserite nella Legge di bilancio, ma manca ancora il ‘Comitato impresa Donna’, così come ci spiace che, all’interno dei piani strategici e di sviluppo definiti nel PNRR, effettivamente poco venga destinato alle imprese condotte da donne”.

“Al di là dei fiumi di parole versate per l’8 marzo – conclude la presidente di Confagricoltura Donna – chiediamo un concreto impegno per l’imprenditoria femminile. Vorremmo che le risorse stabilite sulla carta fossero realmente operative, semplici e fruibili, magari riutilizzando il meccanismo della legge 125, che già in passato ha supportato le imprese femminili attraverso il sistema del contributo a fondo perduto, del credito agevolato e del credito d’imposta. Serve un effettivo cambio di passo importante e necessario per superare, in questo anno difficile, le difficoltà strutturali e il divario rispetto agli altri Paesi”.

Le più lette

Vedi tutte
26 novembre Giornata mondiale dell'olivo. Confagricoltura: sotto i riflettori il prodotto simbolo della dieta mediterranea. L'Italia dell'olio in affanno
26 novembre Giornata mondiale dell'olivo. Confagricoltura: sotto i riflettori il prodotto simbolo della dieta mediterranea. L'Italia dell'olio in affanno
25 novembre 2021Comunicati
Giornata mondiale dell'olivo: Innovare per rendere piu' competitivo questo importante patrimonio tricolore
Giornata mondiale dell'olivo: Innovare per rendere piu' competitivo questo importante patrimonio tricolore
25 novembre 2022Comunicati
Manovra, Confagricoltura accoglie con favore le misure. Su alcuni interventi si poteva osare di più
Manovra, Confagricoltura accoglie con favore le misure. Su alcuni interventi si poteva osare di più
24 novembre 2022Comunicati
Regolamento su Carbon farming: La proposta della Commissione UE primo passo verso regole certe e condivise attese da tempo
Regolamento su Carbon farming: La proposta della Commissione UE primo passo verso regole certe e condivise attese da tempo
30 novembre 2022Comunicati
Serve un nuovo modello per l’agricoltura: l’intervento del presidente Giansanti sul Messaggero
Serve un nuovo modello per l’agricoltura: l’intervento del presidente Giansanti sul Messaggero
24 novembre 2022Dicono di noi
25 novembre, Confagricoltura Donna: Clementine nelle piazze contro la violenza di genere
25 novembre, Confagricoltura Donna: Clementine nelle piazze contro la violenza di genere
21 novembre 2022Comunicati
Giornata contro violenza sulle donne, Barrile: voto in UE di Women On Boards è un passo importante, ma la strada verso la parità di genere è ancora lunga
Giornata contro violenza sulle donne, Barrile: voto in UE di Women On Boards è un passo importante, ma la strada verso la parità di genere è ancora lunga
25 novembre 2022Comunicati
Il ruolo dell’agricoltura per uno sviluppo sostenibile: l’intervento del vicepresidente Emo Capodilista al Glocal Economic Forum ESG89
Il ruolo dell’agricoltura per uno sviluppo sostenibile: l’intervento del vicepresidente Emo Capodilista al Glocal Economic Forum ESG89
28 novembre 2022Notizie Brevi
Grandi carnivori: bene il voto del Parlamento UE per il loro contenimento
Grandi carnivori: bene il voto del Parlamento UE per il loro contenimento
24 novembre 2022Comunicati
Ovinicoltura, una filiera da quasi un miliardo di euro. Gli Stati generali del comparto alle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona
Ovinicoltura, una filiera da quasi un miliardo di euro. Gli Stati generali del comparto alle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona
29 novembre 2022Comunicati
Chiudi