arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
La registrazione del Centenario
Comunicati

Acquacoltura italiana, API: Allevatori e ricercatori uniti per il benessere del pesce allevato

25 settembre 2020
Acquacoltura italiana, API: Allevatori e ricercatori uniti per il benessere del pesce allevato -  Comunicati | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

“Il lungo periodo di emergenza sanitaria ha rimarcato l'importanza di un’alimentazione che, anche grazie al consumo dei prodotti ittici, rafforzi il sistema immunitario, ma molto si deve ancora fare per lo sviluppo dell’acquacoltura nazionale.  Nonostante l’Italia sia tra i Paesi più ricchi al mondo per le risorse idriche, per il consumo del pesce dipendiamo ancora per il 70 % dall’estero”. Lo ha sottolineato Pier Antonio Salvador, presidente dell’Associazione Piscicoltori Italiani di Confagricoltura, in occasione dell’incontro di aggiornamento organizzato in collaborazione con la Società Italiana di Patologia Ittica (SIPI).

L’evento on line “Miglioramento della salute dei pesci: il contributo della ricerca” ha coinvolto più di cento partecipanti collegati da tutt’Italia. "Il mondo della ricerca e del trasferimento tecnologico collegato al settore ittico – ha affermato Andrea Gustinelli, presidente SIPI - è all'avanguardia. Non è un caso che molte università e istituti di ricerca italiani siano impegnati come protagonisti in numerosi progetti europei. La collaborazione tra l’acquacoltura nazionale e i ricercatori si basa su un forte dialogo, permettendo così alla scienza e alla tecnologia di aiutare gli allevatori ad ottimizzare ancora di più la produttività, migliorando la salute e il benessere dei pesci e garantendo la sicurezza alimentare”. 

In Italia, attualmente, operano oltre 750 impianti di allevamento ittico, che occupano 15.000 addetti. La maggior parte delle realtà del comparto sono piccole imprese a conduzione familiare. Quelle nazionali - ricorda l’API - sono un esempio globalmente riconosciuto di acquacoltura sostenibile e tecnologicamente avanzata, che offre prodotti di elevata qualità. Recentemente, spinta dai consumi, è aumentata la produzione di orate e spigole, anche se la trota resta il pesce più allevato.

L’acquacoltura italiana si attesta su una produzione di 60.000 tonnellate e 300 milioni di un valore all’origine annuo (esclusi gli avannotti di spigola e orata, il caviale e le uova embrionate).

Le più lette

Vedi tutte
Confagricoltura: Giansanti confermato presidente per acclamazione. Eletta la nuova Giunta
Confagricoltura: Giansanti confermato presidente per acclamazione. Eletta la nuova Giunta
21 ottobre 2020Comunicati
DPCM Governo, Confagricoltura: estendere a filiera agroalimentare il ristoro per le ulteriori limitazioni a canale Ho.Re.Ca.
DPCM Governo, Confagricoltura: estendere a filiera agroalimentare il ristoro per le ulteriori limitazioni a canale Ho.Re.Ca.
25 ottobre 2020Comunicati
Latte: Un messaggio di fiducia per gli allevatori la conferma del prezzo da parte di Granarolo
Latte: Un messaggio di fiducia per gli allevatori la conferma del prezzo da parte di Granarolo
28 ottobre 2020Comunicati
Agricoltura sociale: Francesco Postorino a GEO&geo
Agricoltura sociale: Francesco Postorino a GEO&geo
22 ottobre 2020Dicono di noi
Tavolo ortofrutticolo, Confagricoltura: misure straordinarie per rilanciare il comparto
Tavolo ortofrutticolo, Confagricoltura: misure straordinarie per rilanciare il comparto
23 ottobre 2020Comunicati
PAC, accordo tra i ministri UE. Primo passo per l’intesa finale, lavoriamo per dare futuro al settore
PAC, accordo tra i ministri UE. Primo passo per l’intesa finale, lavoriamo per dare futuro al settore
21 ottobre 2020Comunicati
Coronavirus: Bene l'impegno per l'agroalimentare, ma serve un piano per la ripresa oltre l'emergenza
Coronavirus: Bene l'impegno per l'agroalimentare, ma serve un piano per la ripresa oltre l'emergenza
27 ottobre 2020Comunicati
Carne sintetica, la battaglia di Confagricoltura per la trasparenza continua
Carne sintetica, la battaglia di Confagricoltura per la trasparenza continua
23 ottobre 2020Comunicati
Ente Microcredito e Confagricoltura insieme per sostenere le imprese agricole. Nuove start up e sviluppo del territorio
Ente Microcredito e Confagricoltura insieme per sostenere le imprese agricole. Nuove start up e sviluppo del territorio
22 ottobre 2020Dal Territorio
A Uno Mattina salute e alimentazione con le pere. Ospite in studio una imprenditrice di Confagricoltura
A Uno Mattina salute e alimentazione con le pere. Ospite in studio una imprenditrice di Confagricoltura
20 ottobre 2020Dicono di noi
Chiudi