arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
La registrazione del Centenario
Comunicati

Agrinsieme: Coronavirus, estendere a tutte le imprese agricole le agevolazioni contributive riconosciute alle zone svantaggiate o montane

07 maggio 2020
Agrinsieme: Coronavirus, estendere a tutte le imprese agricole le agevolazioni contributive riconosciute alle zone svantaggiate o montane -  Comunicati | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

“La grave situazione di disagio economico venutasi a creare in seguito alla pandemia del Coronavirus, che ha portato alla chiusura dell’export e al blocco quasi totale del canale Ho.Re.Ca., ha sostanzialmente reso l’intero territorio nazionale zona svantaggiata ai fini produttivi agricoli, determinando la necessità di prevedere adeguate forme di sostegno a tali imprese, che hanno garantito il mantenimento dei livelli occupazionali e che con grande senso di responsabilità hanno continuato a lavorare assicurando il regolare rifornimento degli scaffali e delle tavole degli italiani; per tale ragioni riteniamo fondamentale estendere a tutti i datori di lavoro agricolo operanti sul territorio delle agevolazioni contributive riconosciute alle zone svantaggiate o montane, almeno fino alla fine del 2020”. Lo sottolinea il coordinamento di Agrinsieme, che riunisce Cia-Agricoltori italianiConfagricolturaCopagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, che ha scritto in proposito al presidente del Consiglio Giuseppe Conte e ai ministri delle Politiche Agricole Teresa Bellanova, del Lavoro Nunzia Catalfo e dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli
“Una misura che vada in tale direzione, infatti, consentirebbe alle imprese di poter disporre di una maggiore liquidità, andando quindi a rispondere a quello che attualmente rappresenta il problema più rilevante per mantenere in esercizio aziende con capacità di competere sui mercati e di continuare a garantire i livelli occupazionali”, spiega il Coordinamento. 
“Il Coronavirus non sta colpendo solo le esportazioni e i prezzi, con conseguenze tutte da valutare nel medio periodo, ma anche molti sbocchi di mercato fondamentali per la sopravvivenza di molte aziende agricole; l’agroalimentare, comparto simbolo del Made in Italy nel mondo che vale circa 205 miliardi e rappresenta il 12% del PIL nazionale, sconta enormi perdite economiche dovute alla contrazione dei canali di vendita, alla riduzione della disponibilità di manodopera e alle limitazioni nel trasporto di merci e persone”, ricorda Agrinsieme.
 
***

Agrinsieme è costituita dalle organizzazioni professionali Cia-Agricoltori Italiani, Confagricoltura, Copagri e dalle centrali cooperative Confcooperative FedAgriPesca, Legacoop Agroalimentare e Agci Agrital, a loro volta riunite nella sigla Alleanza Cooperative Italiane - Settore Agroalimentare. Il coordinamento Agrinsieme rappresenta oltre i 2/3 delle aziende agricole italiane, il 60% del valore della produzione agricola e della superficie nazionale coltivata, oltre 800mila persone occupate nelle imprese rappresentate.

Le più lette

Vedi tutte
Confagricoltura, nominati i tre vicepresidenti
Confagricoltura, nominati i tre vicepresidenti
26 novembre 2020Comunicati
Fondo per la ristorazione, Confagricoltura: da domenica le aziende potranno presentare le richieste. Tra i beneficiari anche gli agriturismi
Fondo per la ristorazione, Confagricoltura: da domenica le aziende potranno presentare le richieste. Tra i beneficiari anche gli agriturismi
14 novembre 2020Comunicati
Commissione europea, Cristina Tinelli eletta vicepresidente del GDC
Commissione europea, Cristina Tinelli eletta vicepresidente del GDC
20 novembre 2020Notizie Brevi
Confagricoltura lancia l'allarme sul settore suinicolo. A rischio la tenuta di un comparto simbolo del made in Italy agroalimentare
Confagricoltura lancia l'allarme sul settore suinicolo. A rischio la tenuta di un comparto simbolo del made in Italy agroalimentare
24 novembre 2020Comunicati
Maltempo Calabria: Intervenire con urgenza per mitigare effetti cambiamenti climatici
Maltempo Calabria: Intervenire con urgenza per mitigare effetti cambiamenti climatici
22 novembre 2020Comunicati
25 novembre, Confagricoltura Donna: Clementine per sostenere i centri antiviolenza
25 novembre, Confagricoltura Donna: Clementine per sostenere i centri antiviolenza
18 novembre 2020Comunicati
Agrinsieme: Canapa, dopo la sentenza CGUE accelerare su convocazione tavolo di filiera
Agrinsieme: Canapa, dopo la sentenza CGUE accelerare su convocazione tavolo di filiera
24 novembre 2020Comunicati
I vertici di Confagricoltura Basilicata incontrano il sottosegretario alle Politiche Agricole Giuseppe L’Abbate
I vertici di Confagricoltura Basilicata incontrano il sottosegretario alle Politiche Agricole Giuseppe L’Abbate
19 novembre 2020Dal Territorio
26 novembre Giornata internazionale dell'Ulivo
26 novembre Giornata internazionale dell'Ulivo
26 novembre 2020Notizie Brevi
Agrinsieme: Manovra, l'agroalimentare come volano della ripresa economica
Agrinsieme: Manovra, l'agroalimentare come volano della ripresa economica
24 novembre 2020Comunicati
Chiudi