arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-x-colorsocial-xsocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Comunicati

Approvazione DL Asset in Senato, inseriti importanti emendamenti su risorse boschive, vitivinicoltura, biometano e attività venatoria

29 settembre 2023
Approvazione DL Asset in Senato, inseriti importanti emendamenti su risorse boschive, vitivinicoltura, biometano e attività venatoria -  Comunicati | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

Il Senato ha approvato in prima lettura il DL Asset convalidando rilevanti modifiche per il settore primario italiano introdotte nel corso dell’iter dalle Commissioni incaricate.

In primis, Confagricoltura accoglie con favore l’emendamento relativo ad interventi urgenti a sostegno delle attività economiche strategiche per il Made in Italy. La misura inserita nel DL introduce la deroga all’autorizzazione paesaggistica per le operazioni boschive ordinarie sostenendo, così, il ruolo delle filiere italiane di trasformazione e di utilizzo dei sottoprodotti del legno.

Confagricoltura accoglie con favore anche l’emendamento relativo all’incentivazione – come previsto dal Pnrr – di energia da fonti rinnovabili. L’intervento normativo, riguardante la produzione di biometano, introduce una misura anti-inflazione consistente in un’attività di aggiornamento mensile, da parte del Gse, delle tariffe e delle spese ammissibili.

Ulteriori risorse sono in arrivo per il comparto vitivinicolo, duramente colpito dalla malattia della peronospora, che ne ha ridotto la produttività di 6 milioni di ettolitri. Al milione di euro già previsto nel Fondo di Solidarietà vengono aggiunti altri 6 milioni.

Positivo l’emendamento a sostegno dei consorzi e delle imprese del comparto acquacoltura. Per loro è previsto un fondo da 500mila euro, messi a disposizione dal Masaf per fronteggiare la proliferazione della specie del granchio blu. La distribuzione delle risorse seguirà alla definizione delle aree geografiche interessate, dei beneficiari e delle modalità di presentazione delle domande, dei costi sostenuti dai consorzi e dalle imprese.

Importanti anche le modifiche inserite nel DL sulle specie cacciabili e i periodi di attività venatoria. A partire dall’emendamento che fornisce maggiori certezze agli operatori del settore sulle procedure, e le tempistiche di approvazione dei calendari. La Confederazione condivide anche la ratio dell’emendamento che interviene sulla determinazione delle specie cacciabili, riconoscendo alle Regioni la possibilità di intervenire con modifiche sempre nel rispetto dei periodi previsti dalla legge, e previo parere dell'Istituto nazionale per la fauna selvatica. Un ulteriore emendamento sulle attività venatorie interviene in merito all’esercizio dell’attività di tiro, introducendo alcuni chiarimenti in merito all’applicazione della normativa sull’uso delle munizioni contenenti piombo, soprattutto in fase di trasporto, in modo da evitare sanzioni non pertinenti.

Adesso si attende il voto nella Camera dei Deputati. La Confederazione auspica che l’approvazione definitiva del provvedimento si concluda senza intoppi e in tempi celeri, così da fornire al settore primario importanti strumenti per fronteggiare la complessa fase economica in corso.

Le più lette

Vedi tutte
Assegnate le Spighe Verdi 2024: sono 75 i comuni virtuosi
24 luglio 2024Comunicati
Assegnate le Spighe Verdi 2024: sono 75 i comuni virtuosi
Siccità in Sicilia, Marchese Ragona al confronto con il ministro Lollobrigida a Siracusa: “Mettere in funzione le dighe esistenti e i dissalatori”
24 luglio 2024Dal Territorio
Siccità in Sicilia, Marchese Ragona al confronto con il ministro Lollobrigida a Siracusa: “Mettere in funzione le dighe esistenti e i dissalatori”
Su Italia Oggi il presidente Giansanti sul ruolo dell’agricoltura in Europa, la necessità di una revisione della PAC e le prospettive di crescita del settore
24 luglio 2024Dicono di noi
Su Italia Oggi il presidente Giansanti sul ruolo dell’agricoltura in Europa, la necessità di una revisione della PAC e le prospettive di crescita del settore
"Food for Gaza": da Confagricoltura 31 tonnellate di cibo per la Striscia. Angelo Santori a Tele Ambiente
24 luglio 2024Dicono di noi
"Food for Gaza": da Confagricoltura 31 tonnellate di cibo per la Striscia. Angelo Santori a Tele Ambiente
E' vero che il grano italiano basta a soddisfare l’approvvigionamento nazionale di pasta? La risposta di Confagricoltura su Ansa Verified
24 luglio 2024Dicono di noi
 E' vero che il grano italiano basta a soddisfare l’approvvigionamento nazionale di pasta? La risposta di Confagricoltura su Ansa Verified
UE: gli auguri di Confagricoltura ai nuovi presidenti delle commissioni Agricoltura e Ambiente. Bene che l'Italia abbia ottenuto un ruolo strategico
23 luglio 2024Comunicati
UE: gli auguri di Confagricoltura ai nuovi presidenti delle commissioni Agricoltura e Ambiente. Bene che l'Italia abbia ottenuto un ruolo strategico
Mercoledì 24 luglio alle 10.30 a Roma saranno premiate le ‘Spighe Verdi 2024’
23 luglio 2024Notizie Brevi
Mercoledì 24 luglio alle 10.30 a Roma saranno premiate le ‘Spighe Verdi 2024’
Il presidente Giansanti sul Sole 24 Ore a proposito di Mediterranea e dell’importanza di rafforzare le filiere agricole
23 luglio 2024Dicono di noi
Il presidente Giansanti sul Sole 24 Ore a proposito di Mediterranea e dell’importanza di rafforzare le filiere agricole
Su Sky Tg 24 il presidente Giansanti sulla carenza di manodopera, sulla transizione ecologica e la necessità di una revisione della PAC
23 luglio 2024Dicono di noi
Su Sky Tg 24 il presidente Giansanti sulla carenza di manodopera, sulla transizione ecologica e la necessità di una revisione della PAC
Food for Gaza: 31 tonnellate di derrate alimentari fornite da Confagricoltura sono giunte in Giordania, pronte per essere distribuite nella Striscia di Gaza
22 luglio 2024Comunicati
Food for Gaza: 31 tonnellate di derrate alimentari fornite da Confagricoltura sono giunte in Giordania, pronte per essere distribuite nella Striscia di Gaza
Chiudi