arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Comunicati

Confagricoltura: dai ministri dell’agricoltura UE un’indicazione per la certificazione dei crediti di carbonio a supporto della transizione ecologica

07 febbraio 2022
Confagricoltura: dai ministri dell’agricoltura UE un’indicazione per la certificazione dei crediti di carbonio a supporto della transizione ecologica -  Comunicati | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

Accrescere e valorizzare il ruolo svolto dall’agricoltura e dalla silvicoltura in termini di assorbimento del carbonio. E’ il tema – fa sapere la Confagricoltura – che sarà al centro della riunione informale del ministri dell’agricoltura della UE che si apre oggi, a Strasburgo.

L’obiettivo della presidenza francese di turno è quello di fornire una serie di indicazioni alla Commissione in vista della proposta di regolamento, che sarà presentata entro la fine dell’anno, relativa al varo di un sistema di certificazione europea tale da consentire la giusta remunerazione dei produttori agricoli per un servizio svolto nell’interesse della collettività.

“Dai dati resi noti dalla presidenza francese del Consiglio – rileva il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti - a livello globale nel 2020 il mercato della compensazione volontaria del carbonio ha riguardato circa 190 milioni di tonnellate di C02. Il doppio rispetto all’anno precedente. E per il 2030 è prevista un’espansione di 15 volte”.

“Le prospettive per il nostro settore sono di assoluto rilievo – prosegue Giansanti – considerato che attualmente l’agricoltura rappresenta meno dello 0,1% dei crediti di carbonio scambiati globalmente”.

Nel Piano italiano per la transizione ecologica – evidenzia Confagricoltura - è stato messo in evidenza che, attraverso la fotosintesi, da sole le foreste assorbono ogni anno circa 40 milioni di tonnellate di C02, pari al 10% dei gas ad effetto serra emessi nel nostro Paese.

“Un quantitativo – sottolinea Giansanti – che supera di circa 10 milioni di tonnellate le emissioni totali del settore agricolo”.

“Le cifre dimostrano che il nostro settore ha un ruolo di primo piano nella transizione verso la neutralità climatica. E’ perciò di fondamentale importanza la messa a punto di una metodologia comune per la certificazione degli assorbimenti di carbonio che consentirà di assegnare la giusta remunerazione agli agricoltori”.

“Occorre però puntare sulle imprese professionali che sono in grado di investire sulle innovazioni tecnologie e di intercettare, allo stesso tempo, la domanda dei consumatori di prodotti agroalimentari e le esigenze della società in termini di crescente sostenibilità ambientale”, conclude il presidente di Confagricoltura.

Le più lette

Vedi tutte
Autorevolezza e gentilezza, il nuovo dg di Confagricoltura
Autorevolezza e gentilezza, il nuovo dg di Confagricoltura
24 giugno 2022Notizie Brevi
La siccità, la crisi del Po e degli altri bacini italiani: l’intervento del presidente Giansanti a Porta a Porta
La siccità, la crisi del Po e degli altri bacini italiani: l’intervento del presidente Giansanti a Porta a Porta
24 giugno 2022Dicono di noi
CGBI presenta la filiera Agri.Bio.Metano: agricoltori e allevatori insieme ai produttori di zucchero, latte e conserve alimentari per sostituire il gas russo con il biometano ottenuto da sottoprodotti agricoli e agroindustriali
 CGBI presenta la filiera Agri.Bio.Metano: agricoltori e allevatori insieme ai produttori di zucchero, latte e conserve alimentari per sostituire il gas russo con il biometano ottenuto da sottoprodotti agricoli e agroindustriali
23 giugno 2022Dal Territorio
Incendio alla discarica di Malagrotta: l’intervento del direttore di Confagricoltura Lazio, Beatrice Brizi, a Terzo Millennio su Lazio Tv
Incendio alla discarica di Malagrotta: l’intervento del direttore di Confagricoltura Lazio, Beatrice Brizi, a Terzo Millennio su Lazio Tv
24 giugno 2022Dal Territorio
Fitofarmaci: la proposta della Commissione UE penalizza ancora le imprese agricole
Fitofarmaci: la proposta della Commissione UE penalizza ancora le imprese agricole
22 giugno 2022Comunicati
Censimento Istat: aziende sempre più grandi e strutturate. Gli investimenti in innovazione e digitale spingono verso l’agricoltura del futuro
Censimento Istat: aziende sempre più grandi e strutturate. Gli investimenti in innovazione e digitale spingono verso l’agricoltura del futuro
28 giugno 2022Comunicati
Siccità: la ricetta di Confagricoltura a Sky tg 24 con gli interventi di Giansanti, Barrile e Allasia
Siccità: la ricetta di Confagricoltura a Sky tg 24 con gli interventi di Giansanti, Barrile e Allasia
30 giugno 2022Dicono di noi
Massimo Chiarelli è il neo direttore di Confagricoltura Veneto
Massimo Chiarelli è il neo direttore di Confagricoltura Veneto
23 giugno 2022Dal Territorio
Assemblea Annuale Agronetwork - Sostenibilità, Innovazione e Sicurezza Alimentare
Assemblea Annuale Agronetwork - Sostenibilità, Innovazione e Sicurezza Alimentare
28 giugno 2022Comunicati
Contratto di lavoro operai agricoli e florovivaisti, Confagricoltura: segnale importante e grande senso di responsabilità
Contratto di lavoro operai agricoli e florovivaisti, Confagricoltura: segnale importante e grande senso di responsabilità
24 maggio 2022Comunicati
Chiudi