arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Comunicati

Coronavirus: Confagricoltura e la sua Onlus campioni di solidarietà

23 aprile 2020
Coronavirus: Confagricoltura e la sua Onlus campioni di solidarietà -  Comunicati | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

Il mondo agricolo – in prima linea fin dall’inizio dell’emergenza Coronavirus per garantire cibo sulle tavole degli italiani - si sta distinguendo anche per le tante manifestazioni di solidarietà. Confagricoltura e la sua Onlus “Senior - L’età della saggezza” si sono mobilitate da subito per dare una mano a quanti, in questo momento, stanno svolgendo un lavoro straordinario negli ospedali, sia attraverso donazioni, sia mediante forniture di dispositivi di sicurezza.
 
Confagricoltura Abruzzo, ad esempio, con l’iniziativa #aiutiamoliperaiutarci, ha donato 1000 mascherine e 16 ventilatori all’ospedale di Avezzano; Confagricoltura Modena ha fornito all’ospedale di Mirandola 25 apparecchi di misurazione dell’ossigeno; Confagricoltura Frosinone ha regalato all’Ospedale Spaziani un monitor da terapia intensiva. Confagricoltura Roma destinerà i fondi raccolti allo Spallanzani. E un’iniziativa analoga analoghe sta partendo anche ad Alessandria.
 
Le sedi Confagricoltura FoggiaMilano–Lodi, Parma, Viterbo, Cosenza, Marche e l’ANPA (Associazione Nazionale Pensionati Agricoltori) di Ferrara, si sono attivate per raccolte fondi per diversi ospedali.
 
E sono sempre medici e personale ospedaliero i destinatari di un’altra donazione particolare: un centinaio di chili di fragole sarà consegnato all’ospedale di Borgo Roma, di Verona. È il regalo dell’azienda agricola di Damiano Valerio, di Confagricoltura Verona, tra le maggiori produttrici di fragole della zona.
 
Non sono stati da meno i Giovani di Confagricoltura - Anga Piacenza che hanno regalato alla “Pubblica assistenza Carpaneto Soccorso” 2500 mascherine chirurgiche e 2000 euro all’Azienda Ausl, per la terapia intensiva dell’ospedale di Castel San Giovanni.
 
Iniziative in tutta Italia, ma con un’unica regia. “La Onlus della Confederazione è ancora una volta in prima linea con le strutture territoriali - sottolinea il segretario nazionale, Angelo Santori – per dare supporto dove c’è più bisogno. Ci stiamo attivando in tutta Italia, d’intesa con le sedi provinciali di Confagricoltura, per avviare altre raccolte fondi per l’acquisto di dispositivi di sicurezza per medici e operatori sanitari e respiratori per i malati da destinare ad altri ospedali”.
 
Una solidarietà, quella a cui si assiste, che non conosce confini, come quella dell’azienda di Novara, “Riso preciso”, che ha donato 6mila porzioni di riso agli ospedali di Bergamo; o come “Maremma a domicilio”, progetto di vendita a domicilio, con cui i Giovani di Confagricoltura – Anga Grosseto devolvono il 10% del fatturato alla Croce Rossa. 
 
La generosità delle imprese di Confagricoltura ha assunto anche altri volti e declinazioni, come quello delle donazioni ai più bisognosi: è il caso di Confagricoltura Ragusa che, con #Rialziamociinsieme, mette a disposizione - per i centri di raccolta solidali - derrate alimentari, che poi la Protezione Civile e la Croce Rossa distribuiscono alle famiglie in difficoltà. E sono destinati ai più bisognosi anche 250 quintali di latte a lunga conservazione delle aziende di Confagricoltura Cremona che, insieme con Latte Soresina, Granarolo, Padania Alimenti, Bonizzi ed Èpiù, distribuisce pacchi alimentari alla popolazione in difficoltà.
 
Altri 1.500 chili di riso per le famiglie in difficoltà economiche, sono in arrivo alla Croce Rossa di Rovigo, da Confagricoltura Rovigo, con l'azienda Tre Po (Tenuta Ca’ Vendramin dei fratelli Giorgio e Lino Uccellatori).
 
In Sardegna, tramite il coordinamento di Agrinsieme, le imprese hanno creato un’apposita piattaforma per la distribuzione dei prodotti agricoli ai bisognosi, attraverso la Croce Rossa Italiana.
 
Tra le tante sedi di Confagricoltura impegnate per far arrivare cibo ai meno abbienti, c’è anche Padova che ha donato alle cucine della Caritas locale ragù d’oca, salsicce, riso, farina e vino.  Sempre in provincia di Padova non è mancato un gesto dal forte valore simbolico in questo tempo di pandemia: il dono di un’orchidea – da parte dell’azienda florovivaistica Menin – e di una confezione di uova – dell’azienda di Michele Barbetta, presidente della Confagricoltura provinciale - a tutti gli abitanti del comune di Carceri, come segno di speranza e rinascita.
 
La rete di solidarietà cui hanno dato vita Confagricoltura e la sua Onlus si va ampliando sempre di più, a testimonianza del vero volto del mondo agricolo, il volto di chi non si arrende, di chi svolge il proprio lavoro con abnegazione, ma anche con grande senso civico e generosità.
 

Le più lette

Vedi tutte
Peste Suina Africana, più controlli e monitoraggio degli effetti sul mercato
Peste Suina Africana, più controlli e monitoraggio degli effetti sul mercato
11 settembre 2020Comunicati
Decreto Rilancio, Giansanti: "Estendere gli sgravi previdenziali ad altri comparti penalizzati dalla pandemia"
Decreto Rilancio, Giansanti: "Estendere gli sgravi previdenziali ad altri comparti penalizzati dalla pandemia"
16 settembre 2020Comunicati
Tabacco, Giansanti: "Impegnarsi per garantire un futuro socio economico certo all'intera filiera"
Tabacco, Giansanti: "Impegnarsi per garantire un futuro socio economico certo all'intera filiera"
10 settembre 2020Comunicati
Morìa del kiwi. Confagricoltura chiede sinergie per sconfiggere la misteriosa malattia
Morìa del kiwi. Confagricoltura chiede sinergie per sconfiggere la misteriosa malattia
14 settembre 2020Comunicati
Il calo dei prezzi del grano duro non è giustificato
Il calo dei prezzi del grano duro non è giustificato
17 settembre 2020Comunicati
Confagricoltura ai parlamentari europei: “Chiarezza in etichetta quando si parla di cibo. No a denominazioni ingannevoli”
Confagricoltura ai parlamentari europei: “Chiarezza in etichetta quando si parla di cibo. No a denominazioni ingannevoli”
12 settembre 2020Comunicati
Dal kiwi ai maiali, ecco le nuove pandemie della campagna - Richieste e proposte di Confagricoltura
Dal kiwi ai maiali, ecco le nuove pandemie della campagna - Richieste e proposte di Confagricoltura
15 settembre 2020Dicono di noi
DL Rilancio: Bene le misure per il credito e il taglio del costo del lavoro nei comparti in crisi
DL Rilancio: Bene le misure per il credito e il taglio del costo del lavoro nei comparti in crisi
06 luglio 2020Comunicati
UE-Regno Unito: senza un accordo si rischia il ritorno dei dazi e controlli alle frontiere
UE-Regno Unito: senza un accordo si rischia il ritorno dei dazi e controlli alle frontiere
09 settembre 2020Comunicati
Cibus, Giansanti: “Un forum permanente sull’agroalimentare per aumentare produzione e competitività”
Cibus, Giansanti: “Un forum permanente sull’agroalimentare per aumentare produzione e competitività”
03 settembre 2020Comunicati
Chiudi