arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Comunicati

Giansanti: La sospensione dei dazi sulle importazioni dalla Cambogia deve riguardare anche il riso

07 febbraio 2020
Giansanti: La sospensione dei dazi sulle importazioni dalla Cambogia deve riguardare anche il riso -  Comunicati | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

Il presidente dell’Organizzazione agricola scrive alla Commissione europea
  
Proseguono le iniziative di Confagricoltura in difesa del riso italiano. Il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti ha scritto alla presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen e ai commissari per il Commercio Phil Hogan e per l’Agricoltura Janusz Wojciechowski per chiedere il ripristino dei dazi anche per tutte le tipologie di riso importate dalla Cambogia, dal momento che si tratta di un prodotto particolarmente sensibile per il nostro mercato.
 
Confagricoltura ricorda che a gennaio scorso la Commissione europea ha constatato la effettiva violazione di alcuni diritti fondamentali da parte del Regno della Cambogia e, in base alle informazioni ad oggi disponibili, avrebbe intenzione di adottare una sospensione temporanea delle agevolazioni tariffarie previste in base al regime “tutto tranne le armi” per alcuni specifici prodotti originari di tale Paese.
 
Nella lista tra i prodotti agricoli sarebbe stato inserito lo zucchero, ma non il riso. Ciò perché tale prodotto sta già beneficiando della clausola di salvaguardia attivata lo scorso anno.
“Si tratterebbe – sostiene Giansanti - di una esclusione immotivata. La sospensione delle agevolazioni per violazione di diritti fondamentali non può essere spacchettata per prodotto. Peraltro, la clausola attualmente applicata è temporanea, in quanto scadrà nei primi mesi del 2022; parziale in quanto limitata al solo riso lavorato e semilavorato di tipo Indica; e decrescente, nel senso che prevede un graduale azzeramento in tre anni del dazio ripristinato. Attualmente, infatti, è applicato un dazio di 150 euro a tonnellata, inferiore al dazio convenzionale che è pari a 175 euro a tonnellata.”
 
L’Italia con 1,4 milioni di tonnellate di riso greggio prodotto e 220mila ettari investiti è il primo produttore europeo di riso e concentra la metà circa delle superfici e della produzione della UE.

Le più lette

Vedi tutte
Green pass: Aziende agricole in slalom tra sicurezza e proseguimento attività. Occorrono soluzioni pratiche
Green pass: Aziende agricole in slalom tra sicurezza e proseguimento attività. Occorrono soluzioni pratiche
14 ottobre 2021Comunicati
Vinitaly: all'edizione speciale della fiera si riflette sul futuro del comparto. Degustazioni e incontri business internazionali nello stand di Confagricoltura
Vinitaly: all'edizione speciale della fiera si riflette sul futuro del comparto. Degustazioni e incontri business internazionali nello stand di Confagricoltura
17 ottobre 2021Comunicati
Farm to Fork, Giansanti: "Prendiamo atto della posizione del Parlamento UE, ma continua a mancare lo studio di impatto sulla strategia"
Farm to Fork, Giansanti: "Prendiamo atto della posizione del Parlamento UE, ma continua a mancare lo studio di impatto sulla strategia"
20 ottobre 2021Comunicati
UniCredit – Confagricoltura: accordo per sostenere e sviluppare la filiera agricola italiana
UniCredit – Confagricoltura: accordo per sostenere e sviluppare la filiera agricola italiana
22 ottobre 2021Comunicati
Green pass: le preoccupazioni delle aziende agricole nella stagione della raccolta. Il presidente Giansanti a Rainews24
Green pass: le preoccupazioni delle aziende agricole nella stagione della raccolta. Il presidente Giansanti a Rainews24
14 ottobre 2021Dicono di noi
Green Pass obbligatorio anche nei campi. Il direttore generale di Confagricoltura interviene a Radio 24
Green Pass obbligatorio anche nei campi.  Il direttore generale di Confagricoltura interviene a Radio 24
12 ottobre 2021Dicono di noi
Grano: Avviare tavolo interprofessionale permanente per rafforzare le filiere pasta e farine
Grano: Avviare tavolo interprofessionale permanente per rafforzare le filiere pasta e farine
21 ottobre 2021Comunicati
Il giovane imprenditore Pier Giovanni Ferrarese ad Agorà in diretta da Verona per lo "Speciale Vinitaly"
Il giovane imprenditore Pier Giovanni Ferrarese ad Agorà in diretta da Verona per lo "Speciale Vinitaly"
18 ottobre 2021Dicono di noi
Marco Caprai in collegamento con TG5 per lo "Speciale Vinitaly" di Verona
Marco Caprai in collegamento con TG5 per lo "Speciale Vinitaly" di Verona
18 ottobre 2021Dicono di noi
Agrinsieme: "Bene rinvio al 2023 di Sugar e Plastic tax, ma continuiamo a chiederne l'abrogazione"
Agrinsieme: "Bene rinvio al 2023 di Sugar e Plastic tax, ma continuiamo a chiederne l'abrogazione"
20 ottobre 2021Comunicati
Chiudi