arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-x-colorsocial-xsocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Comunicati

Ittica, API: Crescita sostenibile per la maricoltura italiana

08 marzo 2024
Ittica, API: Crescita sostenibile per la maricoltura italiana -  Comunicati | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

A Piombino sono state esaminate, con il patrocinio dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, le prospettive della maricoltura ‘made in Italy’. Il Golfo di Follonica è il cuore produttivo degli allevamenti marini italiani, e l’associazione piscicoltori di Confagricoltura ha tracciato il bilancio delle strategie di controllo nel settore.

“Gli allevamenti ittici sono pronti per un futuro sostenibile. Il comparto – ha affermato il presidente di Agroittica Toscana e consigliere Api, Claudio Pedroni – è un settore vivace, impegnato a garantire standard elevati di benessere e sicurezza alimentare che, nel 2022, ha registrato una produzione di 18.000 tonnellate, in incremento rispetto all’anno precedente, e una PLV di quasi 150 milioni. Siamo orgogliosi di aver organizzato questo incontro, fortemente voluto dai nostri associati, che sono sempre attenti a fornire ai pesci allevati uno standard superiore di benessere, per offrire un prodotto sempre più buono e sicuro”.

Nel corso dell’evento, dopo l’apertura di Claudio Capuano della Direzione Trasparenza dell'Autorità di Sistema Portuale, i numerosi interventi degli esperti, dell’Università di Bologna che si sono susseguiti hanno esaminato le sfide future e prospettato le soluzioni preventive, inclusi i moderni approcci dell'alimentazione funzionale.

I relatori del Centro di Referenza Nazionale per lo Studio e la Diagnosi delle Malattie dei Pesci, Molluschi e Crostacei hanno illustrato come mantenere i pesci in salute, mentre Andrea Fabris, direttore API, ha approfondito l'applicazione delle normative di biosicurezza negli allevamenti marini.

“È indubbio – ha concluso Pedroni - il riconoscimento del mercato per la qualità dei prodotti italiani, occorre ancora superare le sfide burocratiche che frenano lo sviluppo del comparto. Nonostante gli 8000 chilometri di costa, sono soltanto 21 le concessioni attive, ad indicare la necessità di semplificare i processi amministrativi per cogliere pienamente il potenziale del mare italiano. Malgrado i consumatori riconoscano l’indiscussa qualità dei prodotti allevati a mare, solo il naturale sviluppo del comparto riuscirà a riequilibrare il deficit commerciale esistente: l'80% del pesce consumato in Italia proviene dall'estero”.

Le più lette

Vedi tutte
Il ministero della Salute incontra le rappresentanze dell'apicoltura italiana: "Confronto e concertazione per tutelare la piu' complessa filiera produttiva"
30 maggio 2024Comunicati
Il ministero della Salute incontra le rappresentanze dell'apicoltura italiana: "Confronto e concertazione per tutelare la piu' complessa filiera produttiva"
Bene i dazi straordinari sull'import di cereali dalla Russia
30 maggio 2024Comunicati
Bene i dazi straordinari sull'import di cereali dalla Russia
Rotundo a Casa Italia: “Agricoltura italiana sempre più virtuosa nella tutela della salute delle piante. Con l'innovazione, utilizzo intelligente degli agrofarmaci"
30 maggio 2024Dicono di noi
Rotundo a Casa Italia: “Agricoltura italiana sempre più virtuosa nella tutela della salute delle piante. Con l'innovazione, utilizzo intelligente degli agrofarmaci"
Su Italia Oggi il Manifesto di Confagricoltura in vista delle elezioni europee
29 maggio 2024Dicono di noi
Su Italia Oggi il Manifesto di Confagricoltura in vista delle elezioni europee
Confagricoltura, Giansanti presidente all’unanimità. “Ripartiamo dai nostri valori”. Eletta la giunta per il prossimo quadriennio
28 maggio 2024Comunicati
Confagricoltura, Giansanti presidente all’unanimità. “Ripartiamo dai nostri valori”. Eletta la giunta per il prossimo quadriennio
Confagricoltura e xFarm Technologies, con Hubfarm la digitalizzazione raggiungerà un terzo della superficie agricola nazionale
27 maggio 2024Comunicati
Confagricoltura e xFarm Technologies, con Hubfarm la digitalizzazione raggiungerà un terzo della superficie agricola nazionale
Un doppio evento per celebrare il grano e la sua filiera. Successo per l’iniziativa promossa da Confagricoltura e Festa della Mietitura
27 maggio 2024Dal Territorio
Un doppio evento per celebrare il grano e la sua filiera. Successo per l’iniziativa promossa da Confagricoltura e Festa della Mietitura
Il ruolo delle donne in agricoltura e le principali sfide del settore primario: l'intervista del direttore generale Barrile su Valore Donna
27 maggio 2024Dicono di noi
Il ruolo delle donne in agricoltura e le principali sfide del settore primario:  l'intervista del direttore generale Barrile su Valore Donna
In Confagricoltura la VII^ edizione del Premio Internazionale Ranieri Filo della Torre
24 maggio 2024Comunicati
In Confagricoltura la VII^ edizione del Premio Internazionale Ranieri Filo della Torre
Cos’è il Premierato e cosa prevede la riforma: Se ne parlerà il 27 maggio in Confagricoltura Siena
24 maggio 2024Dal Territorio
Cos’è il Premierato e cosa prevede la riforma: Se ne parlerà il 27 maggio in Confagricoltura Siena
Chiudi