arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
La registrazione del Centenario
Comunicati

Salumi, Confagricoltura invita a superare le deroghe che vanificano l'etichettatura sull'origine

19 novembre 2020
Salumi, Confagricoltura invita a superare le deroghe che vanificano l'etichettatura sull'origine -  Comunicati | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

Le deroghe introdotte bloccano sul nascere l’obbligo di indicare, nelle etichette di salumi, prosciutti e preparati, l’origine delle carni suine. Lo denuncia Confagricoltura in relazione al decreto interministeriale 6 agosto 2020 - entrato in vigore in questi giorni – che obbliga a indicare in etichetta i Paesi di nascita, allevamento e macellazione dei capi.

Lo stesso decreto interministeriale – informa Confagricoltura - aveva già previsto che confezioni e prodotti, non in linea con le prescrizioni di etichettatura ed immessi sul mercato o etichettati prima dell’entrata in vigore del provvedimento, “possono essere commercializzati fino ad esaurimento delle scorte o, comunque, entro il termine di conservazione previsto in etichetta”.

Come se non bastasse con una circolare del Mise è stata disposta un’ulteriore deroga, concedendo alle industrie di trasformazione di poter utilizzare sino al 31 gennaio 2021 “le scorte esistenti di imballaggi ed etichette non conformi” disponibili a seguito di contratti antecedenti alla pubblicazione dello stesso decreto interministeriale, quindi prima del 16 settembre 2020.

In pratica sino a tutto gennaio prossimo, si potrà apporre su salumi, prosciutti e preparati di carni suine un’etichetta senza indicazione di origine della materia prima e successivamente immetterlo in commercio, arrivando così a disattendere potenzialmente l'obbligo anche, e chissà per quanto tempo, oltre gennaio 2021. In tal modo non si consente ai consumatori di essere informati sulla provenienza delle carni utilizzate nelle produzioni nazionali in questa fase di prima attuazione del decreto.

Confagricoltura, ritenendo del tutto inopportuno questo ulteriore allentamento delle regole, è convinta che il Mise interverrà sulla circolare. Di fatto con tale provvedimento si è vanificato l’obbligo di etichettatura previsto, per altro, in via sperimentale solo sino al 31 dicembre 2021.

Le più lette

Vedi tutte
Confagricoltura, nominati i tre vicepresidenti
Confagricoltura, nominati i tre vicepresidenti
26 novembre 2020Comunicati
Elettricità Futura e Confagricoltura firmano Protocollo per lo sviluppo delle rinnovabili nei contesti agricoli
Elettricità Futura e Confagricoltura firmano Protocollo per lo sviluppo delle rinnovabili nei contesti agricoli
02 dicembre 2020Comunicati
Commissione europea: Luigi Tozzi confermato vicepresidente del GDC per l'agricoltura biologica
Commissione europea: Luigi Tozzi confermato vicepresidente del GDC per l'agricoltura biologica
27 novembre 2020Notizie Brevi
Mercati, Confagricoltura: salvaguardare e rilanciare l'export di erba medica
Mercati, Confagricoltura: salvaguardare e  rilanciare l'export di erba medica
30 novembre 2020Comunicati
Maltempo, Confagricoltura: Sfruttiamo il Recovery Fund per mettere in sicurezza i territori
Maltempo, Confagricoltura: Sfruttiamo il Recovery Fund per mettere in sicurezza i territori
29 novembre 2020Comunicati
Presidenza italiana G20, Giansanti (Confagricoltura): Made in Italy agroalimentare fondamentale per la ripresa
Presidenza italiana G20, Giansanti (Confagricoltura): Made in Italy agroalimentare fondamentale per la ripresa
01 dicembre 2020Comunicati
A rischio la produzione di Stelle di Natale. "Servono interventi urgenti a sostegno del comparto"
A rischio la produzione di Stelle di Natale. "Servono interventi urgenti a sostegno del comparto"
27 novembre 2020Dal Territorio
Clementine: "Bene iniziativa Coop per affiancare i produttori"
Clementine: "Bene iniziativa Coop per affiancare i produttori"
02 dicembre 2020Comunicati
Confagricoltura: Etichetta a batteria per informare correttamente i consumatori
Confagricoltura: Etichetta a batteria per informare correttamente i consumatori
03 dicembre 2020Comunicati
Next Generation EU, Giansanti: Profonda incertezza per il veto di Polonia e Ungheria che blocca il bilancio pluriennale europeo
Next Generation EU, Giansanti: Profonda incertezza per il veto di Polonia e Ungheria che blocca il bilancio pluriennale europeo
30 novembre 2020Comunicati
Chiudi