arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Dal Territorio

Confagricoltura Puglia, Lazzàro: “L’Istat certifica risultati positivi per l’agroalimentare pugliese. Ma non bisogna abbassare la guardia”

21 maggio 2020
Confagricoltura Puglia, Lazzàro: “L’Istat certifica risultati positivi per l’agroalimentare pugliese. Ma non bisogna abbassare la guardia” -  Dal Territorio | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

“L’agricoltura pugliese nel 2019 ha avuto risultati tutto sommato positivi. Per noi di Confagricoltura Puglia la notizia è motivo di contentezza e orgoglio. Ma, nello stesso tempo, la lettura del rapporto ci induce a non abbassare la guardia, soprattutto in questi tempi afflitti dal coronavirus, e a proseguire nel processo di ammodernamento e di incisiva rappresentanza del comparto agricoltura”. È quanto sostiene il presidente Luca Lazzàro alla luce del rapporto Istat pubblicato ieri, 20 maggio.

Il comparto nel 2019 secondo l’Istat conferma il suo peso nell’economia nazionale: l’agroalimentare influisce per il 4,1% nel valore aggiunto dell’intera economia (3,9% nel 2018), il 2,2% nel settore primario (era il 2,1% nel 2018) e l’1,9% nell’industria alimentare (1,8% nel 2018).

L’aumento dei prezzi dell’agroalimentare in Puglia si attesta sulla media del +2,1% rispetto al 2018, poco rispetto ai costi di produzione: i rincari subiti dalle sementi sono del 3,8%, l’energia motrice (+2,9%), i fitosanitari (+2,8%), il credito e le assicurazioni (+2,6%), le acque irrigue (+2,2%), i trasporti (+2,2%) e i concimi (+2%). Solo per i mangimi il prezzo è sceso (-1%). Per la Puglia sono andati bene, in particolare, i prodotti dell’olivicoltura, gli agrumi e i cereali.

“Facendo una rapida carrellata sui prodotti più rappresentativi del territorio – dice Lazzàro – emerge che per la produzione di frumento duro la provincia più produttiva è Foggia. Il Foggiano è il più grande bacino di Europa per la produzione di grano duro anche se le previsioni di quest’anno (2020) stimano una riduzione della produzione del 30%”.

Se il 2019 si è rivelato un anno decisamente in frenata per la produzione di vino, il prodotto agricolo con la migliore performance dello stesso anno è stato l’olio d’oliva, la cui produzione è cresciuta del 27,6% in volume e del 29,6% in valore, con un aumento dei prezzi alla produzione dell’1,6%. Il settore, che nel 2018 - rileva il rapporto Istat - aveva subito un crollo produttivo di oltre il 25%, ha beneficiato dei primi effetti delle misure intraprese per il contrasto alla diffusione della Xylella Fastidiosa e della mosca olearia. 
 

Le più lette

Vedi tutte
Confagricoltura e Ismea a fianco delle imprese con un ciclo di seminari sul tema del credito
Confagricoltura e Ismea a fianco delle imprese con un ciclo di seminari sul tema del credito
04 agosto 2020Notizie Brevi
Bilancio UE, Giansanti agli europarlamentari italiani: “Indispensabile salvaguardare le risorse per l’agricoltura”
Bilancio UE, Giansanti agli europarlamentari italiani: “Indispensabile salvaguardare le risorse per l’agricoltura”
04 agosto 2020Comunicati
Giansanti “L’autunno caldo si combatte su due fronti: aiutare le famiglie e rafforzare le imprese”
Giansanti “L’autunno caldo si combatte su due fronti: aiutare le famiglie e rafforzare le imprese”
05 agosto 2020Comunicati
Covid 19, Giansanti (Confagricoltura): Bene il bonus per la ristorazione. La finalità è anche il sostegno all'agroalimentare
Covid 19, Giansanti (Confagricoltura): Bene il bonus per la ristorazione. La finalità è anche il sostegno all'agroalimentare
08 agosto 2020Comunicati
Accise alcol: nuove norme UE
Accise alcol: nuove norme UE
04 agosto 2020Notizie Brevi
Agrinsieme: Ricerca, piena disponibilità a lavorare con la comunità scientifica che si occupa di scienze agrarie; vanno superate incertezze e contraddizioni sulle nuove tecnologie
Agrinsieme: Ricerca, piena disponibilità a lavorare con la comunità scientifica che si occupa di scienze agrarie; vanno superate incertezze e contraddizioni sulle nuove tecnologie
05 agosto 2020Comunicati
Dalla Filiera grano duro-pasta di qualità nasce il sistema "Fruclass": I dati della campagna granaria 2020 validati e disponibili on line in tempo reale
Dalla Filiera grano duro-pasta di qualità nasce il sistema "Fruclass": I dati della campagna granaria 2020 validati e disponibili on line in tempo reale
31 luglio 2020Comunicati
Moria delle piante di kiwi a Latina. Confagricoltura chiede di attivare subito una task force
Moria delle piante di kiwi a Latina. Confagricoltura chiede di attivare subito una task force
30 luglio 2020Dal Territorio
Al via il corso per ottenere la qualifica di operatore agrituristico. Percorso formativo dal 3 al 15 settembre
Al via il corso per ottenere la qualifica di operatore agrituristico. Percorso formativo dal 3 al 15 settembre
29 luglio 2020Dal Territorio
Agroalimentare, Confagricoltura: “Sì a Consulta permanente sui mercati all’ingrosso per visione condivisa di sviluppo”
Agroalimentare, Confagricoltura: “Sì a Consulta permanente sui mercati all’ingrosso per visione condivisa di sviluppo”
03 agosto 2020Comunicati
Chiudi