arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Dal Territorio

Emergenza sanitaria ed economica, Confagricoltura Brescia propone l’intervento della Cassa Mutua per imprese ed occupati

06 marzo 2020
Emergenza sanitaria ed economica, Confagricoltura Brescia propone l’intervento della Cassa Mutua per imprese ed occupati -  Dal Territorio | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

“La Cimmi, ente bilaterale del settore agricolo che vede la partecipazione delle organizzazioni datoriali e dei sindacati dei lavoratori, grazie al lavoro effettuato in questi anni dal suo consiglio di amministrazione, è un soggetto che può a pieno titolo concorrere a mettere in campo interventi immediati per le aziende e per i propri dipendenti”
L’emergenza Coronavirus continua a preoccupare in primo luogo sotto il profilo sanitario, ma anche sul fronte economico.
Per questo motivo il presidente di Confagricoltura Brescia, Giovanni Garbelli, ha scritto una nota ad Antonio Zampedri, presidente della Cassa Mutua Integrazione Malattie Maternità Infortuni Operai Agricoli della Provincia di Brescia (Cimmi), e a tutti i consiglieri, per sollecitare un incontro finalizzato a definire interventi concreti a sostegno delle imprese bresciane e a tutela dei lavoratori dipendenti occupati.

“L’ottima gestione economica che ha caratterizzato la Cimmi in questi anni – spiega Garbelli – ha consentito di mettere da parte risorse importanti. Oggi, insieme ai sindacati dei lavoratori e alle altre organizzazioni agricole, possiamo quindi valutare di estendere gli interventi della cassa per affrontare questo momento di emergenza, in cui si sta determinando un forte impatto negativo sul sistema produttivo. Come è emerso dall’incontro tra il ministro dello Sviluppo economico e le associazioni imprenditoriali – prosegue il presidente di Confagricoltura Brescia -, alle misure d'urgenza, prese per le imprese nelle zone a rischio contagio, dovranno seguire interventi strutturali a supporto dell'intero sistema produttivo italiano. La Cimmi – sottolinea Garbelli -, proprio grazie all’oculata gestione condotta in questi anni dal consiglio di amministrazione e all’impegno delle imprese e dei lavoratori per accantonare i fondi necessari, è un soggetto che può a pieno titolo concorrere a mettere in campo interventi immediati per le imprese e i propri dipendenti: pensiamo ad esempio ai casi di sospensioni temporanee delle attività lavorative e ad altre misure che insieme potremo individuare. Per questo Confagricoltura Brescia – conclude il presidente - è fin da ora disponibile a supportare l’individuazione delle modalità operative degli interventi da sottoporre al consiglio della Cimmi, per l’adozione delle relative deliberazioni”.

Le più lette

Vedi tutte
Vino: E' on line il questionario di Confagricoltura sulle misure di promozione nei Paesi Terzi
Vino: E' on line il questionario di Confagricoltura sulle misure di promozione nei Paesi Terzi
10 luglio 2020Comunicati
Bando Confagricoltura e JTI Italia: 70 mila euro per finanziare progetti di agricoltura sociale e di valore
Bando Confagricoltura e JTI Italia: 70 mila euro per finanziare progetti di agricoltura sociale e di valore
09 luglio 2020Comunicati
Agrinsieme: Grano duro, con DM per ripartizione fondo finalmente risposte concrete al comparto
Agrinsieme: Grano duro, con DM per ripartizione fondo finalmente risposte concrete al comparto
09 luglio 2020Comunicati
Food&Made in Italy Summit, Giansanti: "Con il Covid l'agroalimentare italiano ha dimostrato la sua forza"
Food&Made in Italy Summit, Giansanti: "Con il Covid l'agroalimentare italiano ha dimostrato la sua forza"
09 luglio 2020Comunicati
Caccia, Confagricoltura Toscana: “Bene le modifiche alla legge, ma serve una veloce attuazione”
Caccia, Confagricoltura Toscana: “Bene le modifiche alla legge, ma serve una veloce attuazione”
09 luglio 2020Dal Territorio
NUOVI SCENARI E SFIDE PER IL FOOD IN ITALY – Live streaming – Giovedì 9 luglio, ore 10:00
NUOVI SCENARI E SFIDE PER IL FOOD IN ITALY – Live streaming –  Giovedì 9 luglio, ore 10:00
08 luglio 2020Notizie Brevi
Webinar su Europa, Falchi: Riforma Pac non è dogma. Adeguare le politiche ai cambiamenti
Webinar su Europa, Falchi: Riforma Pac non è dogma. Adeguare le politiche ai cambiamenti
08 luglio 2020Notizie Brevi
In Romagna boom di produzione di cereali: Il servizio su RaiNews24
In Romagna boom di produzione di cereali: Il servizio su RaiNews24
08 luglio 2020Dicono di noi
Bene l'obbligo di indicare in etichetta l'origine di prosciutti e salumi. Alziamo ora l'asticella alle DOP
Bene l'obbligo di indicare in etichetta l'origine di prosciutti e salumi. Alziamo ora l'asticella alle DOP
07 luglio 2020Comunicati
Assemblea ANBI, Giansanti: Agricoltori essenziali per la tenuta del territorio
Assemblea ANBI, Giansanti: Agricoltori essenziali per la tenuta del territorio
07 luglio 2020Comunicati
Chiudi