arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Dal Territorio

Piemonte, raggiunto accordo per la cassa integrazione in deroga. Confagricoltura: Adesso pensiamo alla manodopera per raccogliere la frutta

27 marzo 2020
Piemonte, raggiunto accordo per la cassa integrazione in deroga. Confagricoltura: Adesso pensiamo alla manodopera per raccogliere la frutta -  Dal Territorio | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

 

Regione, Organizzazione dei datori di lavoro - tra le quali Confagricoltura Piemonte - e sindacati dei lavoratori, hanno raggiunto ieri l’Accordo Quadro per la Cassa Integrazione Guadagni in Deroga – CIGD - relativa alla gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID19. Confagricoltura precisa che l'Accordo, per quanto riguarda il settore agricolo, stabilisce che il riferimento per la determinazione dei periodi di lavoro è la giornata: per i lavoratori operanti in tale settore il trattamento di CIGD è fruibile nei limiti delle 45 o 54 giornate (nove settimane per 5 o 6 giorni, a seconda della durata della settimana lavorativa).

La Cassa in deroga può essere richiesta da tutti i datori di lavoro per cui non trovino applicazione le tutele in materia di Cassa integrazione ordinaria, Fondo di Integrazione Salariale e il cui settore non sia dotato di specifici sistemi di ammortizzatori sociali quali i Fondi di Solidarietà Bilaterali per tutte le tipologie di lavoro alle dipendenze, ad eccezione dei dirigenti. I lavoratori interessati devono risultare in forza al datore di lavoro richiedente alla data del 23 febbraio 2020.

“Si tratta di una prima risposta per le aziende danneggiate dall’emergenza, che per il settore primario sta colpendo in particolare il comparto florovivaistico e l’agriturismo”, dichiara il presidente di Confagricoltura Piemonte Enrico Allasia.

Le risorse stanziate dal Governo in base al decreto legge 18-2020, la cui prima tranche è stata ripartita fra le Regioni con Decreto Interministeriale del 24 marzo 2020, prevedono per il Piemonte una dotazione di 82,5 milioni di euro.

“Definito questo importante accordo con la collaborazione di tutte le parti sociali – aggiunge il direttore di Confagricoltura Piemonte Ercole Zuccaro – occorre concentrarsi sulla prossima campagna di raccolta della frutta. Le limitazioni agli spostamenti per l’epidemia di Coronavirus e la carenza di manodopera rischiano di mettere a repentaglio lo svolgimento delle attività agricole. Gli operai addetti alla raccolta, che provengono in gran parte dall’Africa e dall’Est Europa, non sappiamo se potranno tornare a lavorare in Italia a causa del blocco delle frontiere e per timore dei contagi: ci auguriamo che ci sia una risposta attiva da parte dei cittadini italiani in cerca d’occupazione”.

Le più lette

Vedi tutte
Nuovi adempimenti per i datori di lavoro, Giansanti: “Necessaria una proroga, insostenibili nuovi oneri burocratici in questo momento: la siccità ha stravolto il calendario delle raccolte”
Nuovi adempimenti per i datori di lavoro, Giansanti: “Necessaria una proroga, insostenibili nuovi oneri burocratici in questo momento: la siccità ha stravolto il calendario delle raccolte”
09 agosto 2022Comunicati
Nutriscore, lo stop dell’Antitrust nasce da una segnalazione fatta da Confagricoltura: ne parla il presidente Giansanti sul Sole 24 Ore
Nutriscore, lo stop dell’Antitrust nasce da una segnalazione fatta da Confagricoltura: ne parla il presidente Giansanti sul Sole 24 Ore
06 agosto 2022Dicono di noi
Siccità: la presidente del Senato Casellati visita il Polesine. Emo Capodilista: Serve un piano strategico nazionale per risparmiare acqua
Siccità: la presidente del Senato Casellati visita il Polesine. Emo Capodilista: Serve un piano strategico nazionale per risparmiare acqua
05 agosto 2022Dicono di noi
Etichettatura alimenti, l’Antitrust accoglie i rilievi di Confagricoltura e ribadisce i limiti del Nutriscore: è fuorviante per i consumatori e può indurre all’ingannevolezza
Etichettatura alimenti, l’Antitrust accoglie i rilievi di Confagricoltura e ribadisce i limiti del Nutriscore: è fuorviante per i consumatori e può indurre all’ingannevolezza
04 agosto 2022Comunicati
Suini, accolta la richiesta di Confagricoltura: il Mipaaf autorizza l’accorpamento dei controlli per le partite fuori peso
Suini, accolta la richiesta di Confagricoltura: il Mipaaf autorizza l’accorpamento dei controlli per le partite fuori peso
06 agosto 2022Comunicati
DL Aiuti Bis: primo segnale, ma sono necessari interventi strutturali per le imprese
DL Aiuti Bis: primo segnale, ma sono necessari interventi strutturali per le imprese
04 agosto 2022Comunicati
Vendemmia: calano i volumi, ma sulla qualità vince chi ha lavorato bene in vigna. Castellucci: aumentano i costi, attenzione ai mercati
Vendemmia: calano i volumi, ma sulla qualità vince chi ha lavorato bene in vigna. Castellucci: aumentano i costi, attenzione ai mercati
08 agosto 2022Comunicati
I danni da siccità all’agricoltura nell’intervento del vicepresidente di Confagricoltura Giordano Emo Capodilista
I danni da siccità all’agricoltura nell’intervento del vicepresidente di Confagricoltura Giordano Emo Capodilista
08 agosto 2022Dicono di noi
Pesci, API (Confagricoltura): la siccità colpisce la produzione, proprio quando aumentano i consumi
Pesci, API (Confagricoltura): la siccità colpisce la produzione, proprio quando aumentano i consumi
08 agosto 2022Comunicati
Il dg Barrile incontra il territorio
Il dg Barrile incontra il territorio
03 agosto 2022Notizie Brevi
Chiudi