arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-x-colorsocial-xsocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Dicono di noi

Flavescenza dorata: il presidente della FNP Vino Castellucci fa il punto a Giornale Radio

21 marzo 2023
Flavescenza dorata: il presidente della FNP Vino Castellucci fa il punto a Giornale Radio -  Dicono di noi | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

Federico Castellucci, presidente della FNP Vino di Confagricoltura, fa il punto sulla Flavescenza dorata ai microfoni del Giornale Radio.

Castellucci spiega come i primi segni di questa fitopatia si siano registrati nel 1973, ma in maniera molto limitata e con focolai circoscritti. Oggi la situazione è sempre più allarmante. Piemonte, Veneto, Lombardia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna e Toscana sono le regioni più colpite, ma anche fuori dai confini nazionali la malattia è presente in Francia, Svizzera e Croazia.

La Flavescenza dorata, precisa Castellucci, è causata da una sorta di piccola cicala che blocca la circolazione della linfa, provocando così la morte della vite.

Il presidente della FNP Vino sottolinea l’importanza del comparto vitivinicolo, che ha raggiunto nel 2022 gli 8 miliardi di export e che si basa unicamente su materia prima italiana. Fondamentale anche per l’enoturismo e i risvolti in termini di immagine del nostro paese, il settore del vino è quello che crea un’occupazione “democratica”, dando lavoro al suo interno a persone di diverse età, di entrambi i sessi e con diversi livelli di scolarizzazione.

E’ importante quindi tutelare e proteggere tale comparto, intervenendo in maniera mirata per contrastare il problema, sia con un’opera di sensibilizzazione dei viticoltori, perché acquisiscano consapevolezza della situazione, sia utilizzando tutti i mezzi disponibili di contrasto alla malattia, quali fitofarmaci mirati.

Occorrono inoltre sostegni ai viticoltori sia per risarcirli dei danni, sia per sostenerli nel reimpianto (considerato che, una volta estirpato il vigneto, ci vogliono in media 5 anni prima che in quella zona ci possa essere un nuovo vigneto produttivo).

Infine, Castellucci ha rimarcato l’importanza della ricerca scientifica, fondamentale per il contrasto alla fitopatia e l’utilizzo delle TEA, Tecniche di evoluzione assistita, per avere piante più resistenti alle malattie.

Le più lette

Vedi tutte
Borsa merci: prezzo grano duro invariato. Schiavone: Decisivo il ruolo delle Organizzazioni dei produttori per fermare le speculazioni
08 settembre 2023Dal Territorio
Borsa merci: prezzo grano duro invariato. Schiavone: Decisivo il ruolo delle Organizzazioni dei produttori per fermare le speculazioni
TEA e carbon farming, passi avanti in Europa. Soddisfazione di Confagricoltura
07 settembre 2023Comunicati
TEA e carbon farming, passi avanti in Europa. Soddisfazione di Confagricoltura
Copa-Cogeca: Piconcelli vicepresidente del Gruppo foreste
06 settembre 2023Notizie Brevi
Copa-Cogeca: Piconcelli vicepresidente del Gruppo foreste
Borghi piu' belli: Confagricoltura e Agriturist al XV Festival di Lucignano dall'8 al 10 settembre
06 settembre 2023Comunicati
Borghi piu' belli: Confagricoltura e Agriturist al XV Festival di Lucignano dall'8 al 10 settembre
Agricoltura sociale: Al via il bando 2023 per sostenere progetti d'inclusione
08 agosto 2023Comunicati
Agricoltura sociale: Al via il bando 2023 per sostenere progetti d'inclusione
Meeting Rimini, Giansanti: Un onore partecipare al dibattito sui più alti valori della vita. Confagricoltura è impresa e anche persona
25 agosto 2023Comunicati
Meeting Rimini, Giansanti: Un onore partecipare al dibattito sui più alti valori della vita. Confagricoltura è impresa e anche persona
In Veneto qualità e prospettive buone per le mele di Biancaneve
07 settembre 2023Dal Territorio
In Veneto qualità e prospettive buone per le mele di Biancaneve
Giansanti ad Agorà: “Vendemmia con luci e ombre, l’Italia scelga su quali settori puntare”
31 agosto 2023Dicono di noi
Giansanti ad Agorà: “Vendemmia con luci e ombre, l’Italia scelga su quali settori puntare”
Confagricoltura incontra delegazione argentina: punti di convergenza e necessità di reciprocità
01 settembre 2023Comunicati
Confagricoltura incontra delegazione argentina: punti di convergenza e necessità di reciprocità
Borghi, Congionti a 'Radio Uno Box': "Valorizzare i territori rurali, da sempre il nostro obiettivo"
07 settembre 2023Notizie Brevi
Borghi, Congionti a 'Radio Uno Box': "Valorizzare i territori rurali, da sempre il nostro obiettivo"
Chiudi