arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-x-colorsocial-xsocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Dicono di noi

Le regole europee che penalizzano gli agricoltori: criticità e prospettive nell’intervento del presidente Giansanti a Porta a Porta

16 febbraio 2024
Le regole europee che penalizzano gli agricoltori: criticità e prospettive nell’intervento del presidente Giansanti a Porta a Porta -  Dicono di noi | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

A Porta a Porta, intervistato da Bruno Vespa, il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti ha toccato alcuni tra i temi più rilevanti in questo momento per il settore agricolo, a partire dalle motivazioni che stanno alla base delle proteste di questi giorni.

Giansanti ha evidenziato come il governo italiano in questo momento si stia rivelando vicino agli agricoltori, mentre in Europa c‘è una grande mancanza di attenzione per un settore che, non a caso, viene definito “primario”.

Il presidente di Confagricoltura ha ricordato come i padri fondatori dell’Europa, sessant’anni fa, stabilirono che la politica agricola comune dovesse garantire la sicurezza alimentare, la salubrità quindi delle produzioni, il giusto reddito agli agricoltori e un prezzo adeguato per i consumatori. Tutto questo oggi viene disatteso ed è uno dei motivi del profondo disagio che gli agricoltori manifestano.

Altro tema importante, ha ricordato Giansanti, è quello dello squilibrio nella distribuzione del valore all’interno della filiera, squilibrio che penalizza soprattutto produttori e consumatori, motivo che si va ad aggiungere a quelli della protesta.

Giansanti ha poi parlato dell’uso dei fitofarmaci e delle decisioni europee in materia, ricordando come gli agricoltori italiani facciano un utilizzo molto ponderato di queste sostanze che sono fondamentali per la cura e la salute delle piante, oggi più che mai, considerato il diffondersi di fitopatie a causa o dell’estrema umidità, o al contrario della prolungata siccità.

L’Europa chiede di diminuire del 65% i prodotti fitosanitari, senza peraltro fornire delle molecole sostitutive. Questo sta compromettendo interi comparti. La riduzione per l’uso del rame nella viticoltura, ad esempio, ha comportato quest’anno una diminuzione del raccolto di uva da vino del 30/40%.

Giansanti ha ribadito come sia necessaria una discussione pragmatica. Il tema più generale, infatti, è quello delle tante regole europee che stanno fortemente penalizzando gli imprenditori agricoli, incentivandoli – grande paradosso - a produrre sempre meno.

Il voto europeo per gli agricoltori sarà fondamentale.

Le più lette

Vedi tutte
Confagricoltura Donna presenta alla Camera un progetto con le grandi Chef per valorizzare i prodotti dei territori
18 aprile 2024Comunicati
Confagricoltura Donna presenta alla Camera un progetto con le grandi Chef per valorizzare i prodotti dei territori
Marco Caprai a Rainews 24 racconta la storia dell'azienda di famiglia, impegnata anche nel sociale
18 aprile 2024Dicono di noi
Marco Caprai a Rainews 24 racconta la storia dell'azienda di famiglia, impegnata anche nel sociale
Investire nel verde pubblico per affrontare i cambiamenti climatici: una priorità per l’Italia
17 aprile 2024Comunicati
Investire nel verde pubblico per affrontare i cambiamenti climatici: una priorità per l’Italia
Crédit Agricole Italia prima banca ad operare con il Pegno Rotativo per il mondo del vino. Incontro organizzato da Crédit Agricole Italia e Confagricoltura nello spazio dell’Associazione a Vinitaly
17 aprile 2024Comunicati
Crédit Agricole Italia prima banca ad operare con il Pegno Rotativo per il mondo del vino. Incontro organizzato da Crédit Agricole Italia e Confagricoltura nello spazio dell’Associazione a Vinitaly
Cicloturismo: oggi in Confagricoltura siglata partnership tra la FCI e Agriturist
17 aprile 2024Comunicati
Cicloturismo: oggi in Confagricoltura siglata partnership tra  la FCI e Agriturist
Agronetwork e il Cluster nazionale Agrifood presentano a Vinitaly il Position paper sugli effetti dell’assunzione di vino in modo responsabile
17 aprile 2024Comunicati
Agronetwork e il Cluster nazionale Agrifood presentano a Vinitaly il Position paper sugli effetti dell’assunzione di vino in modo responsabile
Vinitaly, cala il sipario sulla 56esima edizione che conferma la centralità di Confagricoltura nel mondo del vino
17 aprile 2024Comunicati
Vinitaly, cala il sipario sulla 56esima edizione che conferma la centralità di Confagricoltura nel mondo del vino
Parmigiani a 'Petrolio': “La comunicazione distorta sui maltrattamenti agli animali non è rappresentativa degli allevamenti intensivi italiani e fomenta l’odio”
17 aprile 2024Comunicati
Parmigiani a 'Petrolio': “La comunicazione distorta sui maltrattamenti agli animali non è rappresentativa degli allevamenti intensivi italiani e fomenta l’odio”
PSA, la malattia continua a diffondersi mettendo a rischio l'export di prosciutti italiani. Bene l'azione del ministro Lollobrigida
17 aprile 2024Comunicati
PSA, la malattia continua a diffondersi mettendo a rischio l'export di prosciutti italiani. Bene l'azione del ministro Lollobrigida
Il ruolo della digitalizzazione nelle imprese agricole: il presidente Giansanti su Italia Oggi
17 aprile 2024Dicono di noi
Il ruolo della digitalizzazione nelle imprese agricole: il presidente Giansanti su Italia Oggi
Chiudi