arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-x-colorsocial-xsocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Mondo Agricolo news

In arrivo il bando Eban che finanzia corsi di formazione in tema di sicurezza sul lavoro

28 luglio 2021
Roberto Caponi, presidente di EBAN -  Mondo Agricolo news | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana
Roberto Caponi, presidente di EBAN

“Dopo la sospensione a causa della pandemia dovrebbe tornare operativo il bando Eban che finanzia le attività formative obbligatorie in materia di salute e sicurezza dei lavoratori agricoli”. Lo segnala Roberto Caponi, presidente di Eban, l’Ente Bilaterale Agricolo Nazionale che svolge numerose funzioni a sostegno delle imprese e dei lavoratori del settore primario occupandosi pure di prestazioni sanitarie integrative del Servizio Sanitario Nazionale,  di welfare, mercato del lavoro, formazione e sicurezza.

Dopo la pausa del 2020, legata alla pandemia, l’iniziativa dovrebbe essere riproposta per garantire ai datori di lavoro e ai lavoratori aderenti al sistema della bilateralità la possibilità di svolgere corsi in materia di salute e sicurezza obbligatoria finanziati dall’Ente con contributi a fondo perduto. “Il nuovo bando dovrebbe essere approvato a fine 2021 o all’inizio del prossimo anno. Potranno accedervi - spiega Caponi - le aziende agricole iscritte all’Eban che devono organizzare corsi di formazione obbligatoria per la sicurezza sul lavoro per i propri dipendenti.  Un’attività, questa, che di solito è totalmente a carico del datore di lavoro”.   Si tratta di un’agevolazione unica nel suo genere in quanto, secondo il  Regolamento dell’Unione europea n.651 del 2014, i fondi interprofessionali per la formazione continua non possono più finanziare questa tipologia di corsi.

“Dal 2016 ad oggi – spiega il presidente di Eban – sono stati lanciati 3 bandi  di finanziamento per la formazione in materia di sicurezza sul lavoro che hanno sempre raccolto grandi adesioni. In termini di budget il primo ha stanziato 500mila euro e nei due successivi la dotazione è salita a 750mila. L’importo massimo finanziabile è in genere compreso tra i 5mila e 30mila euro a seconda della dimensione aziendale. Il bando del 2020 era stato sospeso per le difficoltà a reperire risorse nel momento dell’emergenza per il Covid-19. La formazione in materia di sicurezza sul lavoro ha contribuito negli anni a far scendere negli ultimi anni il numero degli infortuni in agricoltura”. (F. B.)

 

Le più lette

Vedi tutte
Investire nel verde pubblico per affrontare i cambiamenti climatici: una priorità per l’Italia
17 aprile 2024Comunicati
Investire nel verde pubblico per affrontare i cambiamenti climatici: una priorità per l’Italia
Crédit Agricole Italia prima banca ad operare con il Pegno Rotativo per il mondo del vino. Incontro organizzato da Crédit Agricole Italia e Confagricoltura nello spazio dell’Associazione a Vinitaly
17 aprile 2024Comunicati
Crédit Agricole Italia prima banca ad operare con il Pegno Rotativo per il mondo del vino. Incontro organizzato da Crédit Agricole Italia e Confagricoltura nello spazio dell’Associazione a Vinitaly
Cicloturismo: oggi in Confagricoltura siglata partnership tra la FCI e Agriturist
17 aprile 2024Comunicati
Cicloturismo: oggi in Confagricoltura siglata partnership tra  la FCI e Agriturist
Il ruolo della digitalizzazione nelle imprese agricole: il presidente Giansanti su Italia Oggi
17 aprile 2024Dicono di noi
Il ruolo della digitalizzazione nelle imprese agricole: il presidente Giansanti su Italia Oggi
Vinitaly, Castellucci a Telepace: “Mondo del vino capace di reagire al complesso momento che sta vivendo”
17 aprile 2024Dicono di noi
Vinitaly, Castellucci a Telepace: “Mondo del vino capace di reagire al complesso momento che sta vivendo”
Vino, consumi e mercati. Il confronto con Ismea e i Consorzi nello stand di Confagricoltura a Vinitaly
16 aprile 2024Comunicati
Vino, consumi e mercati. Il confronto con Ismea e i Consorzi nello stand di Confagricoltura a Vinitaly
Bene lo sblocco del credito d'imposta per gli investimenti 4.0 effettuati tra il 2023 e il 2024. Si proceda subito con decreto attuativo
16 aprile 2024Comunicati
Bene lo sblocco del credito d'imposta per gli investimenti 4.0 effettuati tra il 2023 e il 2024. Si proceda subito con decreto attuativo
Agronetwork a Vinitaly con "Le bevande in Italia: tematiche e tendenze"
16 aprile 2024Comunicati
Agronetwork a Vinitaly con "Le bevande in Italia: tematiche e tendenze"
Vinitaly, Giansanti a RDS: “Momento importante per promuovere la grande distintività del vino italiano”
16 aprile 2024Dicono di noi
Vinitaly, Giansanti a RDS: “Momento importante per promuovere la grande distintività del vino italiano”
Made in Italy, Giansanti: "Verso un nuovo record nell'agroalimentare"
15 aprile 2024Comunicati
Made in Italy, Giansanti: "Verso un nuovo record nell'agroalimentare"
Chiudi