arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Mondo Agricolo news

L'italiana Sweet Stephany di Salvi Vivai entra nel Guinness World Records

29 marzo 2021
L'italiana Sweet Stephany di Salvi Vivai entra nel Guinness World Records -  Mondo Agricolo news | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

La scorsa estate aveva attirato l’attenzione per le sue ‘dimensioni over size’. Ed è stata subito convocata una squadra di esperti per attivare la procedura di richiesta di inserimento nel Guinness Worlds Records. Il prosperoso “esemplare”, una ciliegia della varietà Sweet Stephany - proveniente dal ceraseto sperimentale dell’azienda di Salvi Vivai a Runco di Portomaggiore (Ferrara), socia di Confagricoltura - ha fatto registrare un peso di 26,45 grammi, battendo così il record precedente di 23,93 grammi. Le misurazioni e le attestazioni di peso e grandezza del frutto sono partite immediatamente: grazie al supporto della Società Cooperativa Bilanciai di Campogalliano si è testata, con pesi certificati, la bilancia utilizzata per misurare il peso del frutto. E dopo scrupolose verifiche, da parte del notaio presente, di validità della procedura e dei parametri, è ora arrivata la conferma: la ciliegia Sweet Stephany di Salvi Vivai e dell’Università di Bologna si è guadagnata un posto all’interno dei Guinness World Records con il titolo di ciliegia più pesante al mondo.

“Dopo oltre dieci anni dedicati alla ricerca e allo sviluppo di questa particolare famiglia di ciliegie, è una grande soddisfazione l’ottenimento di questo risultato, perché conferma quanto sia stato importante il lavoro realizzato in questo lungo periodo”, spiega Stefano Tartarini, professore al Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari dell'Università di Bologna e neo-responsabile del progetto Sweet.

Il programma da cui sono nate le Sweet è partito più di trenta anni fa all'Università di Bologna, con il coordinamento del professore emerito Silviero Sansavini e del dottor Stefano Lugli: un lungo processo di incroci e selezioni realizzato con metodi tradizionali.

“Salvi Vivai ha accolto con grande orgoglio questa notizia: significa infatti coronare con un riconoscimento mondiale un processo di sviluppo e ricerca avviato da tanti anni in collaborazione con Università prestigiose", spiega Silvia Salvi, amministratore della Salvi Vivai. "Certamente la sperimentazione su una nuova varietà di piante comporta moltissimi investimenti. Devono essere infatti studiati gli effetti che ogni tipo di trattamento determina sul prodotto. La quantità di acqua, di elementi nutritivi da apportare, i trattamenti agronomici devono essere tarati ogni anno per ottenere un miglioramento continuo. Sapere che stiamo producendo una ciliegia da Guinness è un ulteriore coronamento del nostro lavoro di equipe”.

Le più lette

Vedi tutte
La tecnologia applicata all’agricoltura, fondamentale leva di sviluppo: la dichiarazione di Giansanti al Tg1
La tecnologia applicata all’agricoltura, fondamentale leva di sviluppo: la dichiarazione di Giansanti al Tg1
17 maggio 2022Dicono di noi
Agritech: una risposta alla crisi alimentare ed energetica
Agritech: una risposta alla crisi alimentare ed energetica
17 maggio 2022Comunicati
Scomparsa Flaminia Ventura, il cordoglio di Massimiliano Giansanti e di Confagricoltura
Scomparsa Flaminia Ventura, il cordoglio di Massimiliano Giansanti e di Confagricoltura
19 maggio 2022Comunicati
Techagriculture: Italia e Israele per l’agricoltura del futuro. Evento a Napoli il 17 maggio
Techagriculture: Italia e Israele per l’agricoltura del futuro. Evento a Napoli il 17 maggio
11 maggio 2022Comunicati
ISS; Giansanti: "Il futuro è di chi sa innovare tenendo insieme produttività e sostenibilità"
ISS; Giansanti: "Il futuro è di chi sa innovare tenendo insieme produttività e sostenibilità"
18 maggio 2022Comunicati
Grano duro, prezzi in rialzo fino all’80% rispetto al 2021; le prime stime produttive della campagna 2022 in Italia sono in leggero calo
Grano duro, prezzi in rialzo fino all’80% rispetto al 2021; le prime stime produttive della campagna 2022 in Italia sono in leggero calo
18 maggio 2022Comunicati
Fauna selvatica, Confagricoltura accoglie con favore l'iniziativa del MITE per affrontare l'emergenza PSA
Fauna selvatica, Confagricoltura accoglie con favore l'iniziativa del MITE per affrontare l'emergenza PSA
20 maggio 2022Comunicati
Nuovo presidente CIA, le congratulazioni del presidente di Confagricoltura Giansanti
Nuovo presidente CIA, le congratulazioni del presidente di Confagricoltura Giansanti
21 maggio 2022Comunicati
Nuove tecnologie in agricoltura: il meeting Italia-Israele "Techagricolture" a Napoli, ne parla Postorino a Tgcom24
Nuove tecnologie in agricoltura: il meeting Italia-Israele "Techagricolture" a Napoli, ne parla Postorino a Tgcom24
17 maggio 2022Dicono di noi
Lavoro, Giansanti: "La burocrazia blocca la manodopera nelle campagne"
Lavoro, Giansanti: "La burocrazia blocca la manodopera nelle campagne"
20 maggio 2022Comunicati
Chiudi