arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-x-colorsocial-xsocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Mondo Agricolo news

Maltempo al Nord, Confagricoltura monitora la situazione con i suoi tecnici. Danni ingenti in Liguria e Piemonte

07 ottobre 2020
Una serra nell'Imperiese -  Mondo Agricolo news | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana
Una serra nell'Imperiese

Il maltempo torna a colpire il Nord Italia, con danni consistenti in Liguria, nella Piana di Albenga, nell’Imperiese e in buona parte del Piemonte, con le aziende letteralmente sott’acqua.
I tecnici di Confagricoltura Piemonte hanno effettuato una prima rilevazione dei danni causati dall'alluvione della notte tra il 2 e il 3 ottobre scorso nelle aziende agricole maggiormente colpite. Qui tutte le province hanno patito la furia del maltempo, con una maggiore concentrazione nelle aree risicole tra il Casalese in provincia di Alessandria, Vercelli e il Basso Novarese. Mais, soia, colza, sorgo, noccioleti, coltivazioni orticole in pieno campo e sotto serra, grano saraceno, sono le coltivazioni andate perdute. Ai danni per il mancato raccolto si dovranno sommare quelli causati alle strutture: la furia del vento ha scoperchiato fabbricati, magazzini e serre.

“I dati che finora ha rilevato Confagricoltura Piemonte con i suoi tecnici – precisa il presidente dell’organizzazione Enrico Allasia – riferiscono di circa 2.850 ettari di superficie alluvionata, per una mancata produzione di oltre 8,6 milioni di euro”. Cifre importanti che mettono a dura prova anche la sopravvivenza di molte aziende agricole.

Allasia ha scritto all’assessore Protopapa sottolineando “la gravità del fenomeno, che accresce le difficoltà di un settore già duramente provato dall'emergenza della pandemia. Per questo contiamo sull’attenzione della Regione in modo che i nostri territori possano ottenere un adeguato sostegno”.

Anche Confagricoltura Liguria, dal canto suo, rilevando danni pesantissimi e la distruzione delle produzioni orticole e floricole, chiede l’immediata convocazione di un ‘Tavolo Verde’ in Comune ad Albenga, anche per trovare le soluzioni necessarie a far sì che ciò che sta accadendo ora non si verifichi piu’. 

“Chiediamo alla Regione – sottolinea il presidente dell’Organizzazione Luca De Michelis - che finalmente si attui il binomio ‘più agricoltura e meno cemento’ con l’individuazione di un disegno di legge quadro per la pianificazione dei territori a vocazione agricola affinchè l’agricoltura sia davvero messa al centro, con un piano concreto di gestione delle acque, interventi a tutela del territorio e una definitiva soluzione al dissesto idrogeologico”.

Le più lette

Vedi tutte
Investire nel verde pubblico per affrontare i cambiamenti climatici: una priorità per l’Italia
17 aprile 2024Comunicati
Investire nel verde pubblico per affrontare i cambiamenti climatici: una priorità per l’Italia
Crédit Agricole Italia prima banca ad operare con il Pegno Rotativo per il mondo del vino. Incontro organizzato da Crédit Agricole Italia e Confagricoltura nello spazio dell’Associazione a Vinitaly
17 aprile 2024Comunicati
Crédit Agricole Italia prima banca ad operare con il Pegno Rotativo per il mondo del vino. Incontro organizzato da Crédit Agricole Italia e Confagricoltura nello spazio dell’Associazione a Vinitaly
Cicloturismo: oggi in Confagricoltura siglata partnership tra la FCI e Agriturist
17 aprile 2024Comunicati
Cicloturismo: oggi in Confagricoltura siglata partnership tra  la FCI e Agriturist
Agronetwork e il Cluster nazionale Agrifood presentano a Vinitaly il Position paper sugli effetti dell’assunzione di vino in modo responsabile
17 aprile 2024Comunicati
Agronetwork e il Cluster nazionale Agrifood presentano a Vinitaly il Position paper sugli effetti dell’assunzione di vino in modo responsabile
Il ruolo della digitalizzazione nelle imprese agricole: il presidente Giansanti su Italia Oggi
17 aprile 2024Dicono di noi
Il ruolo della digitalizzazione nelle imprese agricole: il presidente Giansanti su Italia Oggi
Vinitaly, Castellucci a Telepace: “Mondo del vino capace di reagire al complesso momento che sta vivendo”
17 aprile 2024Dicono di noi
Vinitaly, Castellucci a Telepace: “Mondo del vino capace di reagire al complesso momento che sta vivendo”
Vino, consumi e mercati. Il confronto con Ismea e i Consorzi nello stand di Confagricoltura a Vinitaly
16 aprile 2024Comunicati
Vino, consumi e mercati. Il confronto con Ismea e i Consorzi nello stand di Confagricoltura a Vinitaly
Bene lo sblocco del credito d'imposta per gli investimenti 4.0 effettuati tra il 2023 e il 2024. Si proceda subito con decreto attuativo
16 aprile 2024Comunicati
Bene lo sblocco del credito d'imposta per gli investimenti 4.0 effettuati tra il 2023 e il 2024. Si proceda subito con decreto attuativo
Agronetwork a Vinitaly con "Le bevande in Italia: tematiche e tendenze"
16 aprile 2024Comunicati
Agronetwork a Vinitaly con "Le bevande in Italia: tematiche e tendenze"
Vinitaly, Giansanti a RDS: “Momento importante per promuovere la grande distintività del vino italiano”
16 aprile 2024Dicono di noi
Vinitaly, Giansanti a RDS: “Momento importante per promuovere la grande distintività del vino italiano”
Chiudi