arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Mondo Agricolo news

Ozonoterapia a difesa di ortaggi a foglia, vite, cucurbitacee, pomodoro e piccoli frutti

30 marzo 2021
Ozonoterapia a difesa di ortaggi a foglia, vite, cucurbitacee, pomodoro e piccoli frutti -  Mondo Agricolo news | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

Dagli ortaggi a foglia alla vite, dalle cucurbitacee al pomodoro, fino ai piccoli frutti. Oggi è possibile controllarne lo stato di salute e tenere sotto controllo le malattie legate a funghi e batteri grazie all’ozonoterapia, una tecnologia innovativa che utilizza ozono (O3) disciolto in acqua. L’obiettivo è quello di coltivare in modo sostenibile, quindi a tutela dell’ambiente, del consumatore finale e degli operatori, riducendo gl’impiego di fitofarmaci. E’ quanto sembrano dimostrare i primi risultati delle sperimentazioni condotte dal centro Agri 2000 Net impiegando la tecnologia su colture di diversa tipologia.

 Oxir è una macchina per trattamenti con acqua ozonizzata a residuo zero, frutto della collaborazione tra le due aziende bolognesi, tra Met e G.R. Gamberini: la prima specializzata nella progettazione di generatori a ozono con applicazione in diversi settori industriali; la seconda leader nella realizzazione di macchine a servizio dell'agricoltura, come impolveratori, atomizzatori e gruppi di diserbo. Si tratta di un progetto da 2,5 milioni di euro che è stato finanziato dall’Ue al 70% nell’ambito del programma di ricerca e innovazione Horizon 2020.

L’ozono è un ossidante, agisce come un raggio laser che colpisce con un’azione di  sanificazione solo il patogeno, senza danneggiare la pianta, aiutandola a contrastare i parassiti, a ridurre il carico fungino e microbico.

Oxir è stato testato contro la botrite su lattughino, contro la peronospora su basilico e contro la  Scelorotinia sp. su lattuga con riscontri largamente positivi. L’ozonoterapia realizzata con Oxir si è rivelata efficace anche su cucurbitacee e pomodoro nella lotta allo oidio che attacca il frutto e l’apparato fogliare.  La macchina è munita di ugelli e di un sistema di ventilazione che muove le foglie aprendo la chioma quando è fitta in modo che l’ozono raggiunga i parassiti nelle parti più nascoste. Stesso discorso per la difesa delle coltivazioni di pomodoro dalla peronospora: l’ozono viene portato in tutte le parti della pianta dove si annidano i patogeni e i parassiti.

Oxir si è rivelato efficace anche per difendere l’uva dalla botrite e dalla peronospora. In questo caso le sperimentazioni di Oxir  hanno riguardato esclusivamente le colture made in Italy puntando a un unico passaggio in entrambi i lati dei filari, per ridurre la presenza di acqua nel terreno, così da non alterare l’umidità che influisce sulle proprietà organolettiche del prodotto finale.

Anche nei piccoli frutti l’applicazione dell’ozonoterapia sembra aver dimostrato  una certa efficacia nella protezione delle piante dalla botrite.  (F. B.)

 

 

Le più lette

Vedi tutte
Green pass: Aziende agricole in slalom tra sicurezza e proseguimento attività. Occorrono soluzioni pratiche
Green pass: Aziende agricole in slalom tra sicurezza e proseguimento attività. Occorrono soluzioni pratiche
14 ottobre 2021Comunicati
UniCredit – Confagricoltura: accordo per sostenere e sviluppare la filiera agricola italiana
UniCredit – Confagricoltura: accordo per sostenere e sviluppare la filiera agricola italiana
22 ottobre 2021Comunicati
Energia, Giansanti: Con più rinnovabili, il costo delle bollette sarebbe inferiore. Bene l'annuncio del taglio dei tempi di autorizzazione per il fotovoltaico
Energia, Giansanti: Con più rinnovabili, il costo delle bollette sarebbe inferiore. Bene l'annuncio del taglio dei tempi di autorizzazione per il fotovoltaico
23 ottobre 2021Comunicati
Farm to Fork, Giansanti: "Prendiamo atto della posizione del Parlamento UE, ma continua a mancare lo studio di impatto sulla strategia"
Farm to Fork, Giansanti: "Prendiamo atto della posizione del Parlamento UE, ma continua a mancare lo studio di impatto sulla strategia"
20 ottobre 2021Comunicati
Grano: Avviare tavolo interprofessionale permanente per rafforzare le filiere pasta e farine
Grano: Avviare tavolo interprofessionale permanente per rafforzare le filiere pasta e farine
21 ottobre 2021Comunicati
Inaugurata "Planet Farms", la piu' grande vertical farm d'Europa. Il servizio di 'Studio Aperto' su Italia 1
Inaugurata "Planet Farms", la piu' grande vertical farm d'Europa. Il servizio di 'Studio Aperto' su Italia 1
25 ottobre 2021Dicono di noi
Editoriale di Massimiliano Giansanti: "Il coraggio di scegliere chi sostenere"
Editoriale di Massimiliano Giansanti: "Il coraggio di scegliere chi sostenere"
22 ottobre 2021Dicono di noi
Agrinsieme: "Bene rinvio al 2023 di Sugar e Plastic tax, ma continuiamo a chiederne l'abrogazione"
Agrinsieme: "Bene rinvio al 2023 di Sugar e Plastic tax, ma continuiamo a chiederne l'abrogazione"
20 ottobre 2021Comunicati
Nutriscore, Giansanti (Confagricoltura): dubbi anche in Francia. Prosegue battaglia contro etichettatura punitiva della dieta mediterranea
Nutriscore, Giansanti (Confagricoltura): dubbi anche in Francia. Prosegue battaglia contro etichettatura punitiva della dieta mediterranea
22 ottobre 2021Comunicati
Giornata mondiale pasta, Giansanti (Confagricoltura): più grano nazionale e di qualità
Giornata mondiale pasta, Giansanti (Confagricoltura): più grano nazionale e di qualità
25 ottobre 2021Comunicati
Chiudi