arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-x-colorsocial-xsocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Mondo Agricolo news

Ozonoterapia a difesa di ortaggi a foglia, vite, cucurbitacee, pomodoro e piccoli frutti

30 marzo 2021
Ozonoterapia a difesa di ortaggi a foglia, vite, cucurbitacee, pomodoro e piccoli frutti -  Mondo Agricolo news | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

Dagli ortaggi a foglia alla vite, dalle cucurbitacee al pomodoro, fino ai piccoli frutti. Oggi è possibile controllarne lo stato di salute e tenere sotto controllo le malattie legate a funghi e batteri grazie all’ozonoterapia, una tecnologia innovativa che utilizza ozono (O3) disciolto in acqua. L’obiettivo è quello di coltivare in modo sostenibile, quindi a tutela dell’ambiente, del consumatore finale e degli operatori, riducendo gl’impiego di fitofarmaci. E’ quanto sembrano dimostrare i primi risultati delle sperimentazioni condotte dal centro Agri 2000 Net impiegando la tecnologia su colture di diversa tipologia.

 Oxir è una macchina per trattamenti con acqua ozonizzata a residuo zero, frutto della collaborazione tra le due aziende bolognesi, tra Met e G.R. Gamberini: la prima specializzata nella progettazione di generatori a ozono con applicazione in diversi settori industriali; la seconda leader nella realizzazione di macchine a servizio dell'agricoltura, come impolveratori, atomizzatori e gruppi di diserbo. Si tratta di un progetto da 2,5 milioni di euro che è stato finanziato dall’Ue al 70% nell’ambito del programma di ricerca e innovazione Horizon 2020.

L’ozono è un ossidante, agisce come un raggio laser che colpisce con un’azione di  sanificazione solo il patogeno, senza danneggiare la pianta, aiutandola a contrastare i parassiti, a ridurre il carico fungino e microbico.

Oxir è stato testato contro la botrite su lattughino, contro la peronospora su basilico e contro la  Scelorotinia sp. su lattuga con riscontri largamente positivi. L’ozonoterapia realizzata con Oxir si è rivelata efficace anche su cucurbitacee e pomodoro nella lotta allo oidio che attacca il frutto e l’apparato fogliare.  La macchina è munita di ugelli e di un sistema di ventilazione che muove le foglie aprendo la chioma quando è fitta in modo che l’ozono raggiunga i parassiti nelle parti più nascoste. Stesso discorso per la difesa delle coltivazioni di pomodoro dalla peronospora: l’ozono viene portato in tutte le parti della pianta dove si annidano i patogeni e i parassiti.

Oxir si è rivelato efficace anche per difendere l’uva dalla botrite e dalla peronospora. In questo caso le sperimentazioni di Oxir  hanno riguardato esclusivamente le colture made in Italy puntando a un unico passaggio in entrambi i lati dei filari, per ridurre la presenza di acqua nel terreno, così da non alterare l’umidità che influisce sulle proprietà organolettiche del prodotto finale.

Anche nei piccoli frutti l’applicazione dell’ozonoterapia sembra aver dimostrato  una certa efficacia nella protezione delle piante dalla botrite.  (F. B.)

 

 

Le più lette

Vedi tutte
Confagricoltura Donna presenta alla Camera un progetto con le grandi Chef per valorizzare i prodotti dei territori
18 aprile 2024Comunicati
Confagricoltura Donna presenta alla Camera un progetto con le grandi Chef per valorizzare i prodotti dei territori
Marco Caprai a Rainews 24 racconta la storia dell'azienda di famiglia, impegnata anche nel sociale
18 aprile 2024Dicono di noi
Marco Caprai a Rainews 24 racconta la storia dell'azienda di famiglia, impegnata anche nel sociale
Investire nel verde pubblico per affrontare i cambiamenti climatici: una priorità per l’Italia
17 aprile 2024Comunicati
Investire nel verde pubblico per affrontare i cambiamenti climatici: una priorità per l’Italia
Crédit Agricole Italia prima banca ad operare con il Pegno Rotativo per il mondo del vino. Incontro organizzato da Crédit Agricole Italia e Confagricoltura nello spazio dell’Associazione a Vinitaly
17 aprile 2024Comunicati
Crédit Agricole Italia prima banca ad operare con il Pegno Rotativo per il mondo del vino. Incontro organizzato da Crédit Agricole Italia e Confagricoltura nello spazio dell’Associazione a Vinitaly
Cicloturismo: oggi in Confagricoltura siglata partnership tra la FCI e Agriturist
17 aprile 2024Comunicati
Cicloturismo: oggi in Confagricoltura siglata partnership tra  la FCI e Agriturist
Agronetwork e il Cluster nazionale Agrifood presentano a Vinitaly il Position paper sugli effetti dell’assunzione di vino in modo responsabile
17 aprile 2024Comunicati
Agronetwork e il Cluster nazionale Agrifood presentano a Vinitaly il Position paper sugli effetti dell’assunzione di vino in modo responsabile
Vinitaly, cala il sipario sulla 56esima edizione che conferma la centralità di Confagricoltura nel mondo del vino
17 aprile 2024Comunicati
Vinitaly, cala il sipario sulla 56esima edizione che conferma la centralità di Confagricoltura nel mondo del vino
Parmigiani a 'Petrolio': “La comunicazione distorta sui maltrattamenti agli animali non è rappresentativa degli allevamenti intensivi italiani e fomenta l’odio”
17 aprile 2024Comunicati
Parmigiani a 'Petrolio': “La comunicazione distorta sui maltrattamenti agli animali non è rappresentativa degli allevamenti intensivi italiani e fomenta l’odio”
PSA, la malattia continua a diffondersi mettendo a rischio l'export di prosciutti italiani. Bene l'azione del ministro Lollobrigida
17 aprile 2024Comunicati
PSA, la malattia continua a diffondersi mettendo a rischio l'export di prosciutti italiani. Bene l'azione del ministro Lollobrigida
Il ruolo della digitalizzazione nelle imprese agricole: il presidente Giansanti su Italia Oggi
17 aprile 2024Dicono di noi
Il ruolo della digitalizzazione nelle imprese agricole: il presidente Giansanti su Italia Oggi
Chiudi