arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-x-colorsocial-xsocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Mondo Agricolo news

'Psammbeach', un progetto di recupero della flora delle spiagge liguri

05 ottobre 2021
'Psammbeach', un progetto di recupero della flora delle spiagge liguri -  Mondo Agricolo news | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

Studio e conservazione della flora di spiaggia in Liguria. E’ l’obiettivo del progetto Psammbeach, finanziato con fondi Ue del "Psr Liguria attraverso la sottomisura - Aiuti per la costituzione e l’operatività dei gruppi operativi del Pei”, che ha come capofila Confagricoltura Liguria. Il progetto si propone di eseguire indagini sull’attuale distribuzione in Liguria della piante psammofile, ossia delle piante amanti dei terreni sabbiosi verificandone il loro stato di conservazione. Prevede infatti un monitoraggio delle specie più a rischio e le attività di conservazione ex situ ed in situ di alcune specie in pericolo nell’ambito di un progetto di ricerca del Distam (dipartimento delle Scienze della terra, dell’ambiente e della vita) dell’Università di Genova e del Centro di ricerca Orticoltura e Florovivaismo (Of) del Crea.  Il progetto è iniziato  il 1° aprile scorso.

L’attività di sperimentazione in campo cha coinvolto attivamente anche l’azienda agricola Vivai Fratelli Rebella di Quiliano (SV). “L’obiettivo – ha spiegato Lucia Varaldo, dottoranda del corso di laurea in biologia applicata all’agricoltura, che collabora con Vincenzo Rebella, titolare del Vivaio F.lli Rebella – è quello di creare una linea di piante più sostenibili, resistenti alle temperature estive senza bisogno di impianti  di irrigazione e cure molto frequenti.  Abbiamo messo a disposizione una serra iniziando la semina e poi procederemo al trapianto delle piante scelte. Abbiamo selezionato le varietà psammofile più resistenti, come il Pancrazio o giglio di mare, una pianta endemica oggi sopravvissuta solo in poche zone (ad esempio Noli). Sono tutte piante con il genoma ligure, che è un altro obiettivo del progetto di ricerca, mantenere un’identità regionale scegliendo appunto piante tipiche della Liguria senza andare a ricercare piante d’importazione”.  

Le attività prevedono anche azioni di divulgazione rivolte a un vasto pubblico per stimolare una collaborazione per la conservazione della flora di spiaggia.

Le più lette

Vedi tutte
Investire nel verde pubblico per affrontare i cambiamenti climatici: una priorità per l’Italia
17 aprile 2024Comunicati
Investire nel verde pubblico per affrontare i cambiamenti climatici: una priorità per l’Italia
Crédit Agricole Italia prima banca ad operare con il Pegno Rotativo per il mondo del vino. Incontro organizzato da Crédit Agricole Italia e Confagricoltura nello spazio dell’Associazione a Vinitaly
17 aprile 2024Comunicati
Crédit Agricole Italia prima banca ad operare con il Pegno Rotativo per il mondo del vino. Incontro organizzato da Crédit Agricole Italia e Confagricoltura nello spazio dell’Associazione a Vinitaly
Cicloturismo: oggi in Confagricoltura siglata partnership tra la FCI e Agriturist
17 aprile 2024Comunicati
Cicloturismo: oggi in Confagricoltura siglata partnership tra  la FCI e Agriturist
Il ruolo della digitalizzazione nelle imprese agricole: il presidente Giansanti su Italia Oggi
17 aprile 2024Dicono di noi
Il ruolo della digitalizzazione nelle imprese agricole: il presidente Giansanti su Italia Oggi
Vinitaly, Castellucci a Telepace: “Mondo del vino capace di reagire al complesso momento che sta vivendo”
17 aprile 2024Dicono di noi
Vinitaly, Castellucci a Telepace: “Mondo del vino capace di reagire al complesso momento che sta vivendo”
Vino, consumi e mercati. Il confronto con Ismea e i Consorzi nello stand di Confagricoltura a Vinitaly
16 aprile 2024Comunicati
Vino, consumi e mercati. Il confronto con Ismea e i Consorzi nello stand di Confagricoltura a Vinitaly
Bene lo sblocco del credito d'imposta per gli investimenti 4.0 effettuati tra il 2023 e il 2024. Si proceda subito con decreto attuativo
16 aprile 2024Comunicati
Bene lo sblocco del credito d'imposta per gli investimenti 4.0 effettuati tra il 2023 e il 2024. Si proceda subito con decreto attuativo
Agronetwork a Vinitaly con "Le bevande in Italia: tematiche e tendenze"
16 aprile 2024Comunicati
Agronetwork a Vinitaly con "Le bevande in Italia: tematiche e tendenze"
Vinitaly, Giansanti a RDS: “Momento importante per promuovere la grande distintività del vino italiano”
16 aprile 2024Dicono di noi
Vinitaly, Giansanti a RDS: “Momento importante per promuovere la grande distintività del vino italiano”
Made in Italy, Giansanti: "Verso un nuovo record nell'agroalimentare"
15 aprile 2024Comunicati
Made in Italy, Giansanti: "Verso un nuovo record nell'agroalimentare"
Chiudi