arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Mondo Agricolo news

Rapporto EBAN su lavoro agricolo: 58% aziende assuntrici opera al Sud

25 giugno 2021
Rapporto EBAN su lavoro agricolo:  58% aziende assuntrici opera  al Sud -  Mondo Agricolo news | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

Nel 2019 hanno impiegato manodopera agricola 184.303  aziende e ad assumere sono soprattutto quelle del Sud-Italia, dove si concentra anche la quota maggiore di manodopera dipendente. Lo rivela il Rapporto  dell’Osservatorio Nazionale sul lavoro agricolo pubblicato a marzo di quest’anno da Eban (Ente Bilaterale Agricolo Nazionale) in collaborazione con Nomisma.

Il 58% delle aziende che occupano manodopera agricola si trovano nel Sud del paese e molte assumono manodopera solo a tempo determinato in alcuni periodi dell’anno. Ogni mese, quindi, cambia il numero di aziende che assumono. La media annua è di 121.401 aziende e tra queste prevale la quota di quelle che assumono esclusivamente a tempo determinato (82%), rispetto a quelle che assumono a tempo indeterminato (7%) e con la contemporanea presenza dei due tipi di operai(11%).

In particolare la quota di aziende con manodopera “a tempo” sale considerevolmente al Sud (96%) per ridursi al Centro e al Nord, ove viceversa cresce l’incidenza delle aziende che impiegano contemporaneamente manodopera a tempo determinato e indeterminato(rispettivamente 18% e 21%).

Il 40% delle aziende assume un solo operaio, nell’89% dei casi a tempo determinato. Con il crescere del numero di operai assunti, aumenta anche la presenza contemporanea di operai a tempo determinato e indeterminato.

Nel periodo 2014-19 le aziende che occupano manodopera agricola sono calate dell’1%. Rispetto all’anno precedente, nel 2019 lo stock di aziende è diminuito del 1,8%. La contrazione delle aziende che occupano operai di medio periodo è prevalentemente localizzata nel Sud del paese, dove cala anche l’occupazione, mentre viceversa il Centro-Nord è caratterizzato da un trend di crescita. Nell’ultimo anno solo il Nord ha mostrato una debole crescita (+0,5% 2018-19). (F.B.)

 

Le più lette

Vedi tutte
Taglia prezzi, Confagricoltura: buono l’impianto, senza proroga il gasolio agricolo
Taglia prezzi, Confagricoltura: buono l’impianto, senza proroga il gasolio agricolo
10 maggio 2022Comunicati
Techagriculture: Italia e Israele per l’agricoltura del futuro. Evento a Napoli il 17 maggio
Techagriculture: Italia e Israele per l’agricoltura del futuro. Evento a Napoli il 17 maggio
11 maggio 2022Comunicati
La tecnologia applicata all’agricoltura, fondamentale leva di sviluppo: la dichiarazione di Giansanti al Tg1
La tecnologia applicata all’agricoltura, fondamentale leva di sviluppo: la dichiarazione di Giansanti al Tg1
17 maggio 2022Dicono di noi
Lavoro: serve un’alleanza territoriale contro l’illegalità
Lavoro: serve un’alleanza territoriale contro l’illegalità
13 maggio 2022Comunicati
Il 12 maggio il webinar di Confagricoltura sulle Comunità Energetiche Rinnovabili e le prospettive per le imprese agricole
Il 12 maggio il webinar di Confagricoltura sulle Comunità Energetiche Rinnovabili e le prospettive per le imprese agricole
11 maggio 2022Notizie Brevi
Agritech: una risposta alla crisi alimentare ed energetica
Agritech: una risposta alla crisi alimentare ed energetica
17 maggio 2022Comunicati
Cereali, a Foggia il 18 maggio le prime previsioni sulla campagna di grano duro nel consueto appuntamento dei “Durum Days”
Cereali, a Foggia il 18 maggio le prime previsioni sulla campagna di grano duro nel consueto appuntamento dei “Durum Days”
12 maggio 2022Comunicati
Fidora (Confagricoltura) vicepresidente del gruppo di lavoro biologico Copa-Cogeca
Fidora (Confagricoltura) vicepresidente del gruppo di lavoro biologico Copa-Cogeca
12 maggio 2022Notizie Brevi
Conflitto russo-ucraino, le conseguenze sull’approvvigionamento di grano: ne parla il direttore generale di Confagricoltura Postorino a Tgcom24
Conflitto russo-ucraino, le conseguenze sull’approvvigionamento di grano: ne parla il direttore generale di Confagricoltura Postorino a Tgcom24
12 maggio 2022Dicono di noi
ISS; Giansanti: "Il futuro è di chi sa innovare tenendo insieme produttività e sostenibilità"
ISS; Giansanti: "Il futuro è di chi sa innovare tenendo insieme produttività e sostenibilità"
18 maggio 2022Comunicati
Chiudi