arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-x-colorsocial-xsocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Mondo Agricolo news

Xylella, la rilevazione precoce con un biosensore elettronico

25 ottobre 2022
Xylella, la rilevazione precoce con un biosensore elettronico -  Mondo Agricolo news | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

Un biosensore elettronico per scoprire velocemente le piante infette e rivelare in maniera accurata la presenza di un singolo batterio di Xylella fastidiosa ,direttamente in campo prima che ne siano visibili gli effetti. È il risultato di un progetto realizzato dai dipartimenti di Chimica, Farmacia-Scienze del farmaco e Fisica dell’Università degli studi di Bari e dall’Istituto per la protezione sostenibile delle piante (Ipsp) del CNR, in collaborazione con la società Agritest.

Lo studio, pubblicato su Advanced Science, prestigiosa rivista internazionale ad elevatissimo Impact factor (16.8), permette di intervenire in maniera più efficace e, soprattutto, più tempestiva, prima che la malattia si manifesti in modo evidente sugli olivi.

“La rivelazione ultrasensibile di Xylella fastidiosa - spiega Luisa Torsi, ordinaria di chimica analitica dell’Università di Bari e vicepresidente del Consiglio scientifico del CNR, che ha coordinato la ricerca -  si è avvalsa fino ad ora di test di rilevamento molecolare, che impiegano come target il Dna del batterio stesso. Queste analisi, tuttavia, prevedono l’impiego di infrastrutture di laboratorio, assieme a tempi di analisi di almeno 3 ore. L’innovativa piattaforma elettronica proposta dal team di ricercatori baresi consentirebbe invece la rivelazione del singolo batterio in appena 30 minuti direttamente in campo”.

Si tratta di uno strumento rapido per diagnosticare velocemente e cercare di arrestare la malattia, per la quale finora non sono state trovate cure capaci di risanare le piante infette. Il progetto è importante perché la rivelazione precoce di organismi patogeni delle piante potrebbe trovare numerose applicazioni nella diagnostica in campo di malattie infestanti. (F.B.)

Le più lette

Vedi tutte
Borsa merci: prezzo grano duro invariato. Schiavone: Decisivo il ruolo delle Organizzazioni dei produttori per fermare le speculazioni
08 settembre 2023Dal Territorio
Borsa merci: prezzo grano duro invariato. Schiavone: Decisivo il ruolo delle Organizzazioni dei produttori per fermare le speculazioni
TEA e carbon farming, passi avanti in Europa. Soddisfazione di Confagricoltura
07 settembre 2023Comunicati
TEA e carbon farming, passi avanti in Europa. Soddisfazione di Confagricoltura
Copa-Cogeca: Piconcelli vicepresidente del Gruppo foreste
06 settembre 2023Notizie Brevi
Copa-Cogeca: Piconcelli vicepresidente del Gruppo foreste
Borghi piu' belli: Confagricoltura e Agriturist al XV Festival di Lucignano dall'8 al 10 settembre
06 settembre 2023Comunicati
Borghi piu' belli: Confagricoltura e Agriturist al XV Festival di Lucignano dall'8 al 10 settembre
Agricoltura sociale: Al via il bando 2023 per sostenere progetti d'inclusione
08 agosto 2023Comunicati
Agricoltura sociale: Al via il bando 2023 per sostenere progetti d'inclusione
Meeting Rimini, Giansanti: Un onore partecipare al dibattito sui più alti valori della vita. Confagricoltura è impresa e anche persona
25 agosto 2023Comunicati
Meeting Rimini, Giansanti: Un onore partecipare al dibattito sui più alti valori della vita. Confagricoltura è impresa e anche persona
In Veneto qualità e prospettive buone per le mele di Biancaneve
07 settembre 2023Dal Territorio
In Veneto qualità e prospettive buone per le mele di Biancaneve
Giansanti ad Agorà: “Vendemmia con luci e ombre, l’Italia scelga su quali settori puntare”
31 agosto 2023Dicono di noi
Giansanti ad Agorà: “Vendemmia con luci e ombre, l’Italia scelga su quali settori puntare”
Confagricoltura incontra delegazione argentina: punti di convergenza e necessità di reciprocità
01 settembre 2023Comunicati
Confagricoltura incontra delegazione argentina: punti di convergenza e necessità di reciprocità
Borghi, Congionti a 'Radio Uno Box': "Valorizzare i territori rurali, da sempre il nostro obiettivo"
07 settembre 2023Notizie Brevi
Borghi, Congionti a 'Radio Uno Box': "Valorizzare i territori rurali, da sempre il nostro obiettivo"
Chiudi