arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Notizie Brevi

Al via il nuovo progetto Horizon2020 “CO-FRESH – Creazione di filiere vegetali sostenibili e competitive in Europa”

21 gennaio 2021
Al via il nuovo progetto Horizon2020  “CO-FRESH – Creazione di filiere vegetali sostenibili e competitive in Europa” -  Notizie Brevi | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

Prende il via CO-FRESH, progetto di innovazione finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma di Ricerca e Innovazione Horizon 2020, con lo scopo di promuovere, attraverso azioni ed approcci concreti, filiere agro-alimentari più sostenibili ed efficienti.  Il progetto, della durata di 42 mesi ed un budget totale di 7.5 milioni di euro, riunisce attori chiave delle filiere di interesse strategico, tra cui Confagricoltura, associazioni e cooperative di agricoltori, di industrie alimentari, di consumatori, ma anche esperti di soluzioni tecnologiche (incluse soluzioni digitali) e non tecnologiche (sociali, organizzative e istituzionali) ed esperti in scienze sociali ed ambientali, sostenibilità economica, preferenze del consumatore.

Il progetto parte dall’analisi dallo stato dell’arte in materia di approcci tecnologici e non tecnologici e delle attuali buone pratiche di produzione e trasformazione, nonché dallo studio dei fattori chiave di successo nelle filiere innovative; a partire da questo contesto CO-FRESH si propone di sviluppare tecniche, strumenti e approfondimenti per la riprogettazione delle filiere agro-alimentari. Attraverso approcci collaborativi e sistemici, gli strumenti e i format innovativi saranno testati e validati in 7 casi pilota in tutta Europa che rappresentano diverse filiere agroalimentari vegetali (comprese le colture proteiche destinate alla trasformazione o alla mangimistica). CO-FRESH utilizzerà l'approccio “Intervention Research”, ossia un metodo di ricerca che esamina gli effetti di un intervento su un risultato di interesse, per poi studiare modelli di azione di innovazione collettiva all'interno e attraverso le organizzazioni.

L'obiettivo principale di CO-FRESH è (ri) progettare e sperimentare approcci sistemici innovativi alle filiere agro-alimentari con lo scopo di diffondere l’innovazione a livello europeo. Questi approcci innovativi miglioreranno le prestazioni economiche, sociali e ambientali nonché l'efficienza di queste filiere, attraverso l'integrazione intelligente di innovazioni tecnologiche, sociali, organizzative, gestionali e istituzionali; il tutto con lo scopo ultimo di rendere le filiere più sostenibili.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare:

- Inés Echeverría Goñi (Coordinatore di progetto, CNTA), e-mail: iecheverria@cnta.es

- Daniele Rossi (Confagricoltura), e-mail: d.rossi@confagricoltura.it

- Giulia Avolio (Confagricoltura), e-mail: giulia.avolio@confagricoltura.it

- Francesca Marino (Confagricoltura), e-mail: francesca.marino@confagricoltura.it

 

Il consorzio CO-FRESH, guidato dal CNTA – Centro Nacional de Tecnología y Seguridad Alimentaria (Spagna), include 26 partner ufficiali da 10 paesi europei: Confederazione Generale dell’Agricoltura Italiana Confagricoltura (Italia), Tecnoalimenti SCPA (Italia), Università di Bologna (Italia), Le Terre di Zoe (Italia), Enco Srl (Italia), Università di Hohenheim (Germania), Università di Ghent (Belgio), Università di Wageningen (Paesi Bassi), Warsaw University of Life Sciences (Polonia), Actalia Association (Francia), Centre de Recerca en Economia I Desenvolupament Agroalimentari-UPC-IRTA (Spagna), Florette Iberica SLU (Spagna), Stichting Food Valley (Paesi Bassi), Chambre Regionale D’Agriculture des Pays de la Loire (Francia), Ekoowoc (Polonia), Pilze-Nagy Kereskedelmi es Szolgaltato KFT (Ungheria), COEXPHAL Asociacion de Organizaciones de Productores de Frutas y Hortalizas de Almería (Spagna), FruitVegetablesEUROPE (Belgio), Kislepteku Termekeloallitok Es Szolgaltatok Orszagos Erdekkepviseletenek Egyesulete (Ungheria), Communaute Europeenne des Cooperatives de Consommateurs (Belgio), Cooperatives Europe asbl (Belgio), Bieconomy Cluster (Slocchia), Okologiai Mezogazdasagi Kutatointezet Kozhasznu Nonprofit KFT (Ungheria), Future Intelligence Erevna Tilepkinoniakon ke Pliroforiakon Systimaton EPE (Grecia) e Innogestiona Ambiental (Spagna).

 

Le più lette

Vedi tutte
Milleproroghe, Confagricoltura: accolte le nostre richieste per biogas e patentini
Milleproroghe, Confagricoltura: accolte le nostre richieste per biogas e patentini
21 febbraio 2021Comunicati
In Sicilia “Tonnellate di arance ancora sugli alberi: manca la domanda, si diano in beneficenza. La Regione ci aiuti”
In Sicilia “Tonnellate di arance ancora sugli alberi: manca la domanda, si diano in beneficenza. La Regione ci aiuti”
26 febbraio 2021Dal Territorio
Covid, Agriturist: Troppo salato il conto per gli agriturismi
Covid, Agriturist: Troppo salato il conto per gli agriturismi
19 febbraio 2021Comunicati
Lavoro, Giansanti: "Per l'occupazione puntare su misure strutturali"
Lavoro, Giansanti: "Per l'occupazione puntare su misure strutturali"
22 febbraio 2021Comunicati
Recovery: puntare sul Made in italy
Recovery: puntare sul Made in italy
23 febbraio 2021Comunicati
L'agricoltura e le sfide dell'Europa. L'ex Premier Enrico Letta ospite della Giunta di Confagricoltura
L'agricoltura e le sfide dell'Europa. L'ex Premier Enrico Letta ospite della Giunta di Confagricoltura
25 febbraio 2021Comunicati
Riapertura serale ristoranti, Giansanti: "Dare la possibilità di lavorare nelle zone gialle"
Riapertura serale ristoranti, Giansanti: "Dare la possibilità di lavorare nelle zone gialle"
23 febbraio 2021Comunicati
"Corridoi verdi" essenziali", Giansanti: Le indicazioni del presidente del Consiglio UE fondamentali per la prossima stagione dei raccolti
"Corridoi verdi" essenziali", Giansanti: Le indicazioni del presidente del Consiglio UE fondamentali per la prossima stagione dei raccolti
25 febbraio 2021Comunicati
Vino, Castellucci: il settore perde quote, ma è pronto a reagire e auspica interventi snelli, efficaci e condivisi
Vino, Castellucci: il settore perde quote, ma è pronto a reagire e auspica interventi snelli, efficaci e condivisi
24 febbraio 2021Comunicati
"Riforme strutturali per rilanciare l'agricoltura". Editoriale di Massimiliano Giansanti su Terra e Vita
"Riforme strutturali per rilanciare l'agricoltura". Editoriale di Massimiliano Giansanti su Terra e Vita
19 febbraio 2021Dicono di noi
Chiudi