arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Rapporti Economici

Gas-serra verso l’obiettivo ONU 2030: dopo il 2015, in Italia e in Europa, la riduzione delle emissioni si è fermata

03 giugno 2020
Gas-serra verso l’obiettivo ONU 2030: dopo il 2015, in Italia e in Europa, la riduzione delle emissioni si è fermata | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

Diversamente da qualsiasi tipo di inquinamento, che si riduce in breve tempo con la riduzione delle emissioni, i gas ad effetto serra persistono a lungo nell’atmosfera, continuando una significativa azione di riscaldamento del clima, anche per 50-200 anni, a seconda dei gas e delle reciproche combinazioni. In condizioni “naturali” l’effetto serra è indispensabile per determinare e mantenere sulla terra una temperatura “vivibile”. Negli ultimi 150 anni le attività dell’uomo hanno immesso progressivamente nell’atmosfera ulteriori quantità e qualità di gas-serra determinando un incremento della temperatura del pianeta di circa 1°C rispetto all’epoca preindustriale.

La concentrazione di anidride carbonica nell’atmosfera – come ricorda l’analisi del Centro Studi di Confagricoltura - è passata dalle circa 280 parti per milione dell’epoca preindustriale alle attuali 400-420 parti per milione. Questo ha determinato una maggiore frequenza di fenomeni atmosferici estremi e modificazioni del contesto biologico (habitat di animali, piante e microrganismi). Questi fenomeni mettono a rischio l’incolumità delle persone, la sicurezza degli insediamenti, lo svolgimento delle attività agricole da cui dipende la disponibilità di cibo.

In occasione della Conferenza sul clima di Parigi del dicembre 2015 (COP 21) è stato stabilito un accordo globale (da cui in seguito sono “usciti” gli USA) che prevede la riduzione delle emissioni di gas-serra di circa il 15% in modo da contenere l’incremento della temperatura planetaria in +2°C (possibilmente +1,5°C) entro il 2030. La riduzione media annua sarebbe dunque di circa l’1%.

Nel primo triennio post 2015 (2015-2018) la riduzione complessiva delle emissioni di gas-serra in Italia è stata sensibilmente inferiore al previsto -3%, essendo stata realizzata una riduzione di -1,2%.

Una sfida, quella delle riduzioni dei gas serra e della lotta ai cambiamenti climatici, che impatta in modo significativo sull’agricoltura e per la quale il settore primario svolge un ruolo chiave.

Le più lette

Vedi tutte
Recovery, Giansanti al premier Conte: “Una nuova alba dell’agricoltura con investimenti, programmazione e riforme”
Recovery, Giansanti al premier Conte: “Una nuova alba dell’agricoltura con investimenti, programmazione e riforme”
22 gennaio 2021Comunicati
Fragilità e incertezza sui mercati, Commissione UE propone di rivedere aiuti di Stato. Accolta la richiesta avanzata da Confagricoltura
Fragilità e incertezza sui mercati, Commissione UE propone di rivedere aiuti di Stato. Accolta la richiesta avanzata da Confagricoltura
21 gennaio 2021Comunicati
USA, inizia l'era Biden: Momento del dialogo per superare dazi e ritorsioni commerciali
USA, inizia l'era Biden: Momento del dialogo per superare dazi e ritorsioni commerciali
20 gennaio 2021Comunicati
Il Libro Bianco del verde 2021. Da Confagricoltura e Assoverde un invito al cambiamento in nome della salute
Il Libro Bianco del verde 2021. Da Confagricoltura e Assoverde un invito al cambiamento in nome della salute
16 gennaio 2021Comunicati
Superbonus 110%. Accolte le richieste di Confagricoltura
Superbonus 110%. Accolte le richieste di Confagricoltura
23 dicembre 2020Notizie Brevi
Agronetwork e Confagricoltura insieme con BNL Gruppo BNP Paribas nel webinar «Modelli e servizi dedicati alle imprese agroalimentari»
Agronetwork e Confagricoltura insieme con BNL Gruppo BNP Paribas nel webinar «Modelli e servizi dedicati alle imprese agroalimentari»
22 gennaio 2021Comunicati
Parte il Censimento agricolo di Istat. I CAA di Confagricoltura pronti ad assistere i produttori
Parte il Censimento agricolo di Istat. I CAA di Confagricoltura pronti ad assistere i produttori
07 gennaio 2021Comunicati
Crisi clementine, intervenire prima che sia troppo tardi
Crisi clementine, intervenire prima che sia troppo tardi
15 gennaio 2021Comunicati
Recovery, Giansanti ad Askanews: "Investire per generare valore aggiunto"
Recovery, Giansanti ad Askanews:  "Investire per generare valore aggiunto"
25 gennaio 2021Dicono di noi
L'agricoltura ai tempi del Covid: il direttore generale Francesco Postorino a Rete Sole
L'agricoltura ai tempi del Covid: il direttore generale Francesco Postorino a Rete Sole
20 gennaio 2021Dicono di noi
Chiudi