arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser

Chi siamo

Confederazione Generale
dell’Agricoltura
Italiana

Confagricoltura è la più antica Organizzazione di tutela e di rappresentanza delle imprese agricole. Si impegna per lo sviluppo delle aziende agricole e del settore primario in generale, a beneficio della collettività, dell’economia, dell’ambiente e del territorio.  Favorisce l’accesso all’innovazione delle imprese, alla sostenibilità delle pratiche agricole e alla competizione delle aziende sui mercati interni e internazionali.

Con questo obiettivo è impegnata per la salvaguardia del reddito degli agricoltori; per l’evoluzione della normativa di settore e per la semplificazione; per il superamento dei gap strutturali e dei freni alla competitività; per il libero accesso ai mercati; per la riorganizzazione del sistema produttivo in un’ottica di aggregazioni e reti; per la crescita di filiere intersettoriali; per la tutela del made in Italy.

Alla base dell’azione sindacale c’è il sistema di valori – definiti dal Codice Etico di Confagricoltura – che anche le aziende associate devono far proprio e rispettare, perché indicano l’identità associativa della Confederazione.

Il valore aggiunto di Confagricoltura è la sua ramificata rete professionale, impegnata, con una strategia condivisa per dare alle imprese associate tutela, informazione di settore e servizi di qualità e innovativi.

Confagricoltura è presente in modo capillare su tutto il territorio nazionale, attraverso le Federazioni regionali (in tutte le Regioni), le Unioni provinciali (in tutte le province) gli Uffici zona e le Delegazioni comunali (oltre 2.200 uffici), nonché attraverso le Federazioni di categoria (a cui fanno capo i sindacati regionali e provinciali di categoria) e le Federazioni di prodotto (che inquadrano le corrispondenti sezioni regionali e provinciali di prodotto).

Confagricoltura è presente anche con un Ufficio a Bruxelles. La sede nazionale è a Roma, nello storico Palazzo della Valle.

La Confederazione in cifre

24 sezioni di prodotto che riuniscono le corrispondenti sezioni regionali e provinciali
165.300 imprese agricole assuntrici di manodopera
242.610 imprese agricole diretto coltivatrici - lavoratori autonomi
300.000 contoterzisti, manutenzione del verde, concedenti a mezzadria e colonia, soccidanti
2/3 del totale delle imprese del comparto
41 milioni di giornate di lavoro (di cui oltre 24 milioni con delega sindacale)
520.000 lavoratori assunti
Oltre il 45% della produzione lorda vendibile
47 miliardi di euro di plv agroforestale
27 miliardi di euro di valore aggiunto

1/3 della SAU (Superficie Agricola Utilizzabile)

Confagricoltura opera in tutte le principali sedi istituzionali, nazionali ed internazionali, direttamente collegate all'agricoltura o attinenti al settore, come il CNEL, il COPA - Comitato delle organizzazioni agricole europee, il GEOPA - Coordinamento europeo delle organizzazioni datoriali, e il CES - Comitato economico e sociale europeo.

E' parte attiva di tavoli di concertazione fra parti sociali e Governo.

I contratti collettivi nazionali e provinciali per operai, impiegati, dirigenti agricoli e il contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti delle imprese del verde da sempre vengono stipulati rispettivamente nella sede nazionale e in quelle provinciali di Confagricoltura.

scorcio-primo-piano_confagricoltura

 

Chiudi