arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Notizie dal Mondo

Commercio internazionale dei cereali

20 gennaio 2021

Anacer, l'associazione nazionale dei cerealisti, informa che nei primi dieci mesi del 2020 le importazioni in italia nel settore dei cereali, semi oleosi e farine proteiche sono aumentate nelle quantità di 165.000 tonnellate (+0,9%) e nei valori di 92,8 milioni di euro (+1,9%) rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

In particolare i cereali in granella hanno registrato arrivi complessivi per 11,8 milioni di tonnellate, (+0,8% rispetto al 2019), di cui 8,08 mio/t in provenienza dai Paesi dell'Unione europea (+3,7%), e 3,75 mio/t importate dai Paesi terzi (-4,9%) e tra i singoli cereali si rileva l'incremento delle importazioni di grano duro (+521.000 t) e la riduzione di quelle del mais (-398.000 t) e dell'orzo (-51.000 t).

Con circa 4,1 milioni di tonnellate gli arrivi di grano tenero si sono confermati ai livelli dell'anno precedente (-0,2%). Si registra, invece, il calo delle importazioni di farine proteiche vegetali (-95.000 t pari a -4,3%) e l'incremento delle importazioni di semi oleosi (+117.000 t, +5,5%).

Le importazioni di riso (considerati nel complesso risone, semigreggio, lavorato e rotture di riso) sono diminuite di 9.100 tonnellate (-4,7%).

Le esportazioni dall'Italia dei principali prodotti del settore nei primi dieci mesi del 2020 sono risultate in aumento nelle quantità di 350.000 t (+9,4%) e nei valori di 362,3 milioni di euro (+11,9%) rispetto allo stesso periodo del 2019.

Si sono confermate in crescita le vendite all'estero di pasta che raggiungono 1,9 milioni di tonnellate (+15% rispetto al 2019), di cui 1,16 mio/t destinate ai Paesi dell'UE (+11%) e 0,75 mio/t destinate ai Paesi terzi (+21%).

Tra gli altri prodotti ANACER ha evidenziato l'incremento delle esportazioni di riso (+66.000 t, considerate nel complesso tra lavorato, semigreggio e rotture di riso) e dei mangimi a base di cereali (+18.500 t).

I movimenti valutari relativi all'import/export del settore cerealicolo hanno comportato nei primi dieci mesi del 2020 un esborso di valuta pari a 4.896,1 milioni di euro (4.803,3 nel 2019) ed introiti per 3.411,6 milioni di euro (3.049,3 nel 2019), pertanto il saldo valutario netto è stato pari a -1.484,5 milioni di euro, contro -1.754,0 milioni di euro nel 2019.

Fonte: ANACER tramite Agrapress
 

 

Le più lette

Vedi tutte
Fertilizzanti, serve iniziativa europea per evitare ulteriore aumento dei prezzi e crollo delle produzioni agricole
Fertilizzanti, serve iniziativa europea per evitare ulteriore aumento dei prezzi e crollo delle produzioni agricole
21 settembre 2021Comunicati
Olio: Annata migliore rispetto al 2020, ma ancora sotto le potenzialità. Paghiamo i fenomeni climatici
Olio: Annata migliore rispetto al 2020, ma ancora sotto le potenzialità. Paghiamo i fenomeni climatici
23 settembre 2021Comunicati
Olio, Confagricoltura a Corriere.it: Annata in ripresa (al Sud) ma ha pesato la mancanza di acqua
Olio, Confagricoltura a Corriere.it: Annata in ripresa (al Sud) ma ha pesato la mancanza di acqua
23 settembre 2021Dicono di noi
Agriturist: Voglia di viaggiare e ampi spazi hanno accelerato la ripresa in campagna
Agriturist: Voglia di viaggiare e ampi spazi hanno accelerato la ripresa in campagna
24 settembre 2021Comunicati
Prosek, Agrinsieme: Bene Patuanelli al Senato. Scongiurare danno irreparabile a sistema Dop e Igp
Prosek, Agrinsieme: Bene Patuanelli al Senato. Scongiurare danno irreparabile a sistema Dop e Igp
22 settembre 2021Comunicati
Vertice ONU sui sistemi alimentari, Confagricoltura e Federalimentare: Dieta mediterranea e sostenibilità, binomio possibile e vantaggioso
Vertice ONU sui sistemi alimentari, Confagricoltura e Federalimentare: Dieta mediterranea e sostenibilità, binomio possibile e vantaggioso
23 settembre 2021Comunicati
Lasagna: “La sostenibilità è una grande occasione, ma dall’Ue aspettiamo ancora una tassonomia. Sì ai capitali privati, apriamo l’agricoltura italiana ai fondi di investimento”
Lasagna: “La sostenibilità è una grande occasione, ma dall’Ue aspettiamo ancora una tassonomia. Sì ai capitali privati, apriamo l’agricoltura italiana ai fondi di investimento”
24 settembre 2021Notizie Brevi
Presentato al S. Alessio Margherita di Savoia a Roma il progetto di Confagricoltura e di Senior L’Età della Saggezza Onlus “Il giardino invisibile”
Presentato al S. Alessio Margherita di Savoia a Roma il progetto di Confagricoltura e di Senior L’Età della Saggezza Onlus “Il giardino invisibile”
22 settembre 2021Notizie Brevi
Pioppicoltura sostenibile: Friuli Venezia Giulia prima in Italia
Pioppicoltura sostenibile: Friuli Venezia Giulia prima in Italia
21 settembre 2021Comunicati
G20 Agricoltura: tutte le news e i video nella sezione dedicata
G20 Agricoltura: tutte le news e i video nella sezione dedicata
20 settembre 2021Notizie Brevi
Chiudi