arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
News

Commissione europea (DG Agri): i dati “Bilancio della PAC”, “valore aggiunto UE”, “produttività in agricoltura” saranno disponibili nelle nuove dashboard del quadro comune di monitoraggio e valutazione della PAC

06 marzo 2020

Il 5 marzo la DG Agri ha annunciato la messa a disposizione di dati aggiuntivi, nell’ambito del quadro comune di monitoraggio e valutazione, con l’obiettivo di migliorare la PAC. I nuovi dati disponibili riguardano le seguenti nuove dashboard:
 

  • Bilancio della PAC;
  • Valore aggiunto UE;
  • Produttività in agricoltura.

 
Di seguito il comunicato pubblicato dalla Commissione europea.
 
L'impegno della Commissione europea a migliorare la politica agricola comune (PAC) passa anche attraverso il quadro comune di monitoraggio e valutazione (CMEF) attualmente in vigore. Questo quadro è stato concepito per valutare in che modo la PAC sta raggiungendo i suoi tre obiettivi fondamentali:
 

  • produzione alimentare sostenibile;
  • gestione sostenibile delle risorse naturali;
  • azioni per il clima e sviluppo territoriale equilibrato.

 
Per illustrare i risultati della performance della PAC alla fine di dicembre 2018 sono state pubblicate le dashboard in merito agli obiettivi della PAC. Le dashboard presentano dati come grafici e mappe per meglio comprendere l'impatto e il ruolo della PAC a livello UE e nazionale. In linea con questo lavoro, la Commissione europea ha pubblicato tre nuove dashboard.
 

 

 

  • Bilancio della PAC: da oltre 50 anni la politica agricola comune (PAC) è tra le più importanti politiche europee. Ha da sempre assorbito gran parte del bilancio dell'UE anche se con una percentuale decrescente negli ultimi anni. Queste risorse a livello dell'UE garantiscono una spesa efficiente ed efficace che evita di distorcere il mercato interno, fornendo allo stesso tempo un'ampia gamma di beni pubblici. La dashboard mostra le spese della PAC per strumento, settore e Stato membro. Essa evidenzia il progressivo passaggio dal sostegno dei prezzi al sostegno disaccoppiato e la crescente attenzione allo sviluppo rurale e all'inverdimento.
  •  
  • Valore aggiunto: questa dashboard mostra i dati sulla distribuzione del valore aggiunto lungo la catena di approvvigionamento alimentare a livello dell'UE. La PAC contribuisce ad aggiungere valore ai prodotti agricoli grazie alla politica europea in materia di qualità agricola e al sostegno offerto alle organizzazioni di produttori.
  • Nel 2017 sono stati riconosciuti oltre 3.200 prodotti di qualità. Il settore vitivinicolo ha la quota maggiore di prodotti riconosciuti, rappresentando il 49% di tutti i prodotti registrati come indicazioni geografiche (IG). Anche formaggi, prodotti a base di carne, frutta e verdura hanno una quota significativa di nomi registrati come IG. Il numero di organizzazioni di produttori riconosciute è stato di oltre 3.600 nel 2017. Per alcuni settori, la produzione commercializzata attraverso organizzazioni di produttori è piuttosto consistente e raggiunge il 49% per il settore ortofrutticolo.
     
  • Produttività: questa dashboard fornisce informazioni sulla produttività dei settori agricolo e alimentare, visualizzando varie misurazioni della produttività, in particolare la produttività totale dei diversi fattori e del lavoro. Il sostegno dell'UE alla produttività è incluso attraverso guadagni e innovazioni mediante il partenariato europeo per l'innovazione (EIP) e gli investimenti per la ristrutturazione e la modernizzazione dello sviluppo rurale.
  • Sulla base dell'indice del 2005, la produttività agricola dell'UE continua a crescere, anche se in modo differente tra gli Stati membri. La ripartizione dell'indice mostra che la produttività del lavoro è in aumento, contribuendo all’incremento produttivo. L'evoluzione del settore sta determinando la riduzione del numero di lavoratori agricoli impiegati e una maggiore modernizzazione del settore. A livello dell'UE, la produttività agricola continua a crescere anche se a ritmi più lenti negli ultimi anni.
     
    FONTE: Commissione europea – 05.03.2020

Le più lette

Vedi tutte
Assegnate le 'Spighe Verdi 2020'
Assegnate le 'Spighe Verdi 2020'
28 luglio 2020Comunicati
Dalla Filiera grano duro-pasta di qualità nasce il sistema "Fruclass": I dati della campagna granaria 2020 validati e disponibili on line in tempo reale
Dalla Filiera grano duro-pasta di qualità nasce il sistema "Fruclass": I dati della campagna granaria 2020 validati e disponibili on line in tempo reale
31 luglio 2020Comunicati
Un ponte tra Confagricoltura e l'Ambasciata d'Israele in Italia per l'innovazione in agricoltura
Un ponte tra Confagricoltura e l'Ambasciata d'Israele in Italia per l'innovazione in agricoltura
30 luglio 2020Comunicati
Etichettatura, Giansanti: No al Nutriscore. Bene le iniziative della ministra Bellanova per un sistema comune a livello europeo
Etichettatura, Giansanti: No al Nutriscore. Bene le iniziative della ministra Bellanova per un sistema comune a livello europeo
29 luglio 2020Comunicati
Bilancio UE, Giansanti agli europarlamentari italiani: “Indispensabile salvaguardare le risorse per l’agricoltura”
Bilancio UE, Giansanti agli europarlamentari italiani: “Indispensabile salvaguardare le risorse per l’agricoltura”
04 agosto 2020Comunicati
Confagricoltura e Ismea a fianco delle imprese con un ciclo di seminari sul tema del credito
Confagricoltura e Ismea a fianco delle imprese con un ciclo di seminari sul tema del credito
04 agosto 2020Notizie Brevi
Al via il corso per ottenere la qualifica di operatore agrituristico. Percorso formativo dal 3 al 15 settembre
Al via il corso per ottenere la qualifica di operatore agrituristico. Percorso formativo dal 3 al 15 settembre
29 luglio 2020Dal Territorio
Coronavirus, Confagricoltura propone la "Quarantena attiva" per i lavoratori provenienti dall'Est
Coronavirus, Confagricoltura propone la "Quarantena attiva" per i lavoratori provenienti dall'Est
28 luglio 2020Comunicati
Agroalimentare, Confagricoltura: “Sì a Consulta permanente sui mercati all’ingrosso per visione condivisa di sviluppo”
Agroalimentare, Confagricoltura: “Sì a Consulta permanente sui mercati all’ingrosso per visione condivisa di sviluppo”
03 agosto 2020Comunicati
Stati Generali della Montagna, Confagricoltura: Ripartire dall'Italia dimenticata
Stati Generali della Montagna, Confagricoltura: Ripartire dall'Italia dimenticata
25 luglio 2020Comunicati
Chiudi