arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-x-colorsocial-xsocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
News

Copa-Cogeca sulle priorità del settore agricolo 2023

02 febbraio 2023
Copa-Cogeca sulle priorità del settore agricolo 2023  | Confagricoltura Bruxelles

Il 30 gennaio, la Presidente del COPA, Christiane Lambert, e il Presidente della COGECA, Ramón Armengol, durante una conferenza stampa hanno definito le priorità del settore agricolo per il 2023.

La Presidente francese ha ricordato che gli obiettivi della Strategia Farm to Fork e il Green Deal sono stati concepiti prima di questo particolare momento geopolitico, aggiungendo che il settore non ha i mezzi per sostenere gli ambiziosi obiettivi in tempi così brevi. Inoltre, ha sottolineato che l’inflazione è ormai a livelli elevati e i suoi effetti stanno avendo un impatto sui pagamenti della PAC degli agricoltori. Christiane Lambert ha evidenziato l’importanza di tenere conto della prospettiva degli imprenditori agricoli, ponendo attenzione ai diversi sistemi di produzione, alle diverse situazioni geografiche e alle diverse specie. In merito alla proposta di un quadro legislativo per i sistemi alimentari sostenibili, proposta dalla Direzione generale per la salute e la sicurezza alimentare (DG SANTE), la presidente si è definita scettica dato il momento particolare dovuto ad un aumento dell'inflazione e dell'attuale crisi del costo della vita, che si riflette sui consumatori che scelgono prodotti a marchio proprio nei supermercati. Lambert ha ricordato l’importanza della trasparenza per costruire con i consumatori un rapporto di fiducia che contribuisca ad incrementare le vendite dei prodotti europei.

Il Presidente spagnolo ha ricordato che l’Unione europea ha i più elevati standard di benessere animale. La decisione di riformare la legislazione sul benessere degli animali, presa dalla DG SANTE sulla base dei pareri dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), non soddisfa gli allevatori europei poiché ha sul settore un enorme impatto negativo. Nel novembre 2021 un panel dell’Organizzazione mondiale del commercio (OMC) si è pronunciato contro i dazi statunitensi sulle olive spagnole ma non sono stati riscontrati cambiamenti. Ramón Armengol, ha chiesto la rimozione immediata di queste tariffe poiché gli Stati Uniti assorbivano circa il 35% della produzione di olive dell'UE prima dell'applicazione dei dazi, ma dalla loro introduzione le esportazioni di olive nere negli Stati Uniti sono diminuite di quasi il 67% in quantità̀ e di oltre il 70% in valore. La situazione ha causato ingenti danni economici alle zone rurali, compresa la perdita di posti di lavoro, ed è costata al settore circa 15 milioni di dollari (14 milioni di euro) in spese legali.

Le più lette

Vedi tutte
Assegnate le Spighe Verdi 2024: sono 75 i comuni virtuosi
24 luglio 2024Comunicati
Assegnate le Spighe Verdi 2024: sono 75 i comuni virtuosi
Siccità in Sicilia, Marchese Ragona al confronto con il ministro Lollobrigida a Siracusa: “Mettere in funzione le dighe esistenti e i dissalatori”
24 luglio 2024Dal Territorio
Siccità in Sicilia, Marchese Ragona al confronto con il ministro Lollobrigida a Siracusa: “Mettere in funzione le dighe esistenti e i dissalatori”
Su Italia Oggi il presidente Giansanti sul ruolo dell’agricoltura in Europa, la necessità di una revisione della PAC e le prospettive di crescita del settore
24 luglio 2024Dicono di noi
Su Italia Oggi il presidente Giansanti sul ruolo dell’agricoltura in Europa, la necessità di una revisione della PAC e le prospettive di crescita del settore
"Food for Gaza": da Confagricoltura 31 tonnellate di cibo per la Striscia. Angelo Santori a Tele Ambiente
24 luglio 2024Dicono di noi
"Food for Gaza": da Confagricoltura 31 tonnellate di cibo per la Striscia. Angelo Santori a Tele Ambiente
E' vero che il grano italiano basta a soddisfare l’approvvigionamento nazionale di pasta? La risposta di Confagricoltura su Ansa Verified
24 luglio 2024Dicono di noi
 E' vero che il grano italiano basta a soddisfare l’approvvigionamento nazionale di pasta? La risposta di Confagricoltura su Ansa Verified
UE: gli auguri di Confagricoltura ai nuovi presidenti delle commissioni Agricoltura e Ambiente. Bene che l'Italia abbia ottenuto un ruolo strategico
23 luglio 2024Comunicati
UE: gli auguri di Confagricoltura ai nuovi presidenti delle commissioni Agricoltura e Ambiente. Bene che l'Italia abbia ottenuto un ruolo strategico
Mercoledì 24 luglio alle 10.30 a Roma saranno premiate le ‘Spighe Verdi 2024’
23 luglio 2024Notizie Brevi
Mercoledì 24 luglio alle 10.30 a Roma saranno premiate le ‘Spighe Verdi 2024’
Il presidente Giansanti sul Sole 24 Ore a proposito di Mediterranea e dell’importanza di rafforzare le filiere agricole
23 luglio 2024Dicono di noi
Il presidente Giansanti sul Sole 24 Ore a proposito di Mediterranea e dell’importanza di rafforzare le filiere agricole
Su Sky Tg 24 il presidente Giansanti sulla carenza di manodopera, sulla transizione ecologica e la necessità di una revisione della PAC
23 luglio 2024Dicono di noi
Su Sky Tg 24 il presidente Giansanti sulla carenza di manodopera, sulla transizione ecologica e la necessità di una revisione della PAC
Food for Gaza: 31 tonnellate di derrate alimentari fornite da Confagricoltura sono giunte in Giordania, pronte per essere distribuite nella Striscia di Gaza
22 luglio 2024Comunicati
Food for Gaza: 31 tonnellate di derrate alimentari fornite da Confagricoltura sono giunte in Giordania, pronte per essere distribuite nella Striscia di Gaza
Chiudi