arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
News

I Ministri dell'Agricoltura degli Stati membri chiedono alla Commissione di attuare misure di sostegno per gli agricoltori

21 aprile 2020

In una lettera congiunta i Ministri dell’Agricoltura degli Stati membri hanno sollecitato la Commissione europea ad attuare le misure necessarie per supportare gli agricoltori europei maggiormente colpiti dalla crisi generata dalla pandemia Covid-19.
 
I Ministri hanno sollecitato la Commissione ad attuare, per il settore agricolo, le misure di sostegno previste ai sensi delle norme previste dal Reg. (UE) n.1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio sull’OCM (organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli). Tali misure consentirebbero di attuare una serie di interventi per far fronte a situazioni di crisi di mercato come quella attuale. I principali interventi attivabili sono: aiuti per l’ammasso privato, ritiro di prodotto dal mercato, misure di sostegno eccezionali.
 
Nello specifico, i Ministri hanno richiesto l’attivazione degli aiuti all’ammasso privato per alcuni prodotti, dallo zucchero ai prodotti lattiero-caseari. Secondo i Ministri, con l’attivazione degli aiuti all’ammasso privato si andrebbe a ridurre l’eccesso di offerta a breve termine, minimizzando i disturbi di mercato generati dalla crisi Covid-19.
 
Nella lettera, i Ministri hanno fatto anche riferimento all’articolo 229 del Reg. (UE) n.1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio sull’OCM relativo alle misure eccezionali attuabili in caso di perturbazioni di mercato al fine di evitare un calo eccessivo dei prezzi, una situazione che danneggerebbe ulteriormente il mercato. In aggiunta, i Ministri hanno evidenziato che qualora fosse necessario, ai sensi dell’articolo 221, è possibile derogare, nella misura e per il periodo opportuno, all’applicazione delle disposizioni del Reg. (UE) n.1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio sull’OCM.
 
In tal senso, nella lettera i Ministri hanno richiesto alla Commissione, qualora l’attuale situazione di crisi si protraesse nel medio-lungo periodo, di monitorare attentamente l’andamento del mercato nel settore agroalimentare, al fine di attuare tempestivamente ulteriori meccanismi di salvaguardia previsti dal Reg. (UE) n.1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio sull’OCM.

Le più lette

Vedi tutte
Vino: E' on line il questionario di Confagricoltura sulle misure di promozione nei Paesi Terzi
Vino: E' on line il questionario di Confagricoltura sulle misure di promozione nei Paesi Terzi
10 luglio 2020Comunicati
Bando Confagricoltura e JTI Italia: 70 mila euro per finanziare progetti di agricoltura sociale e di valore
Bando Confagricoltura e JTI Italia: 70 mila euro per finanziare progetti di agricoltura sociale e di valore
09 luglio 2020Comunicati
Agrinsieme: Grano duro, con DM per ripartizione fondo finalmente risposte concrete al comparto
Agrinsieme: Grano duro, con DM per ripartizione fondo finalmente risposte concrete al comparto
09 luglio 2020Comunicati
Food&Made in Italy Summit, Giansanti: "Con il Covid l'agroalimentare italiano ha dimostrato la sua forza"
Food&Made in Italy Summit, Giansanti: "Con il Covid l'agroalimentare italiano ha dimostrato la sua forza"
09 luglio 2020Comunicati
Caccia, Confagricoltura Toscana: “Bene le modifiche alla legge, ma serve una veloce attuazione”
Caccia, Confagricoltura Toscana: “Bene le modifiche alla legge, ma serve una veloce attuazione”
09 luglio 2020Dal Territorio
NUOVI SCENARI E SFIDE PER IL FOOD IN ITALY – Live streaming – Giovedì 9 luglio, ore 10:00
NUOVI SCENARI E SFIDE PER IL FOOD IN ITALY – Live streaming –  Giovedì 9 luglio, ore 10:00
08 luglio 2020Notizie Brevi
Webinar su Europa, Falchi: Riforma Pac non è dogma. Adeguare le politiche ai cambiamenti
Webinar su Europa, Falchi: Riforma Pac non è dogma. Adeguare le politiche ai cambiamenti
08 luglio 2020Notizie Brevi
In Romagna boom di produzione di cereali: Il servizio su RaiNews24
In Romagna boom di produzione di cereali: Il servizio su RaiNews24
08 luglio 2020Dicono di noi
Bene l'obbligo di indicare in etichetta l'origine di prosciutti e salumi. Alziamo ora l'asticella alle DOP
Bene l'obbligo di indicare in etichetta l'origine di prosciutti e salumi. Alziamo ora l'asticella alle DOP
07 luglio 2020Comunicati
Assemblea ANBI, Giansanti: Agricoltori essenziali per la tenuta del territorio
Assemblea ANBI, Giansanti: Agricoltori essenziali per la tenuta del territorio
07 luglio 2020Comunicati
Chiudi