arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
News

Il Consiglio “Ambiente” ha adottato delle conclusioni in merito alla qualità dell'aria

06 marzo 2020

Ieri i Ministri dell’ambiente degli Stati membri, in occasione del consiglio dell’UE “Ambiente” tenutosi a Bruxelles, hanno accolto con favore la strategia della Commissione europea volta a contrastare l’inquinamento dell’aria. La strategia della Commissione, la quale rientrerà nel Green Deal europeo, partirà dalla revisione delle norme dell’UE in materia di qualità dell'aria la quale contemplerà una serie di azioni preventive e correttive per migliorare la qualità dell'aria in Europa.
 
Di seguito il comunicato del Consiglio.
 
Il Consiglio ha adottato conclusioni sulla qualità dell'aria in cui si forniscono orientamenti politici per ulteriori lavori nella lotta all'inquinamento atmosferico. Alla luce dei risultati del controllo dell'adeguatezza delle direttive sulla qualità dell'aria ambiente, l'attuale politica dell'UE in materia di aria pulita ha contributo significativamente a migliorare la qualità dell'aria, ma è necessario fare di più per ridurre l'impatto negativo dell'inquinamento atmosferico sulla salute e sull'ambiente.
 
Malgrado la considerevole diminuzione del numero di persone esposte all'inquinamento atmosferico dal 2008, questo tipo di inquinamento continua ad essere la principale causa ambientale dei problemi di salute nell'UE. Secondo le stime, provoca oltre 400 000 decessi prematuri all'anno, particolarmente fra le persone che vivono nelle aree urbane, oltre ad avere conseguenze nocive sugli ecosistemi.
 
Il Consiglio ritiene che le norme definite in materia di qualità dell'aria, in particolare i valori limite, siano state efficaci e continuino a essere essenziali nella protezione della salute dei cittadini, anche se c'è margine per migliorare il quadro legislativo, così da garantire una buona qualità dell'aria in tutta l'UE. Accoglie con favore l'obiettivo della Commissione, delineato nella comunicazione sul Green Deal europeo, di combattere ulteriormente l'inquinamento con azioni preventive e correttive, fra le altre la revisione delle norme in materia di qualità dell'aria.
 
Pone l'accento sulla necessaria coerenza tra la politica in materia di aria pulita e altri settori strategici pertinenti. Ciò significa che gli obiettivi in materia di qualità dell'aria dovrebbero rispecchiarsi pienamente nella legislazione dell'UE in materia di fonti di emissioni e nell'elaborazione di nuove iniziative nel quadro del Green Deal europeo, anche nei seguenti ambiti: mobilità intelligente, integrazione settoriale intelligente, energia rinnovabile, ristrutturazione di edifici, riscaldamento residenziale, agricoltura e industria.
 
Il Consiglio si compiace inoltre dell'intenzione della Commissione di intraprendere ulteriori azioni a favore della mobilità a zero emissioni e di proporre norme più severe in materia di emissioni per i veicoli a benzina e diesel, tenendo conto anche degli inquinanti non ancora regolamentati, come pure della sua intenzione di ridurre le emissioni provenienti dal trasporto marittimo e di migliorare la qualità dell'aria nei porti e nei pressi degli aeroporti.
 
Il Consiglio sottolinea l'importanza di dare priorità ai finanziamenti disponibili per migliorare la qualità dell'aria, nonché di sfruttarli, suggerendo di utilizzare i benefici congiunti degli obiettivi climatici e della qualità dell'aria al fine di attirare investimenti privati.
 
FONTE: Consiglio dell’UE – 05.03.2020

Le più lette

Vedi tutte
Agrinsieme: Contributi agricoli obbligatori, tardiva emanazione DM ha creato notevoli disagi per pagamento prima rata 2020
Agrinsieme: Contributi agricoli obbligatori, tardiva emanazione DM ha creato notevoli disagi per pagamento prima rata 2020
14 luglio 2020Comunicati
Bilancio UE: Bene la proposta sul recovery fund per il rilancio economico, ma per l'agricoltura scelte negative
Bilancio UE: Bene la proposta sul recovery fund per il rilancio economico, ma per l'agricoltura scelte negative
14 luglio 2020Comunicati
"RIPARTIAMO DAI BORGHI" - Webinar - 16 LUGLIO ore 16:30
"RIPARTIAMO DAI BORGHI" -  Webinar - 16 LUGLIO ore 16:30
14 luglio 2020Notizie Brevi
Grande successo per i picnic nei vigneti veronesi. Prossimo appuntamento il 18 luglio
Grande successo per i picnic nei vigneti veronesi. Prossimo appuntamento il 18 luglio
14 luglio 2020Dal Territorio
Piemonte, raggiunta l’intesa sulla distillazione di crisi. Confagricoltura: “I viticoltori potranno affrontare la vendemmia con maggior serenità”
Piemonte, raggiunta l’intesa sulla distillazione di crisi. Confagricoltura: “I viticoltori potranno affrontare la vendemmia con maggior serenità”
14 luglio 2020Dal Territorio
Vino: E' on line il questionario di Confagricoltura sulle misure di promozione nei Paesi Terzi
Vino: E' on line il questionario di Confagricoltura sulle misure di promozione nei Paesi Terzi
10 luglio 2020Comunicati
Bando Confagricoltura e JTI Italia: 70 mila euro per finanziare progetti di agricoltura sociale e di valore
Bando Confagricoltura e JTI Italia: 70 mila euro per finanziare progetti di agricoltura sociale e di valore
09 luglio 2020Comunicati
Agrinsieme: Grano duro, con DM per ripartizione fondo finalmente risposte concrete al comparto
Agrinsieme: Grano duro, con DM per ripartizione fondo finalmente risposte concrete al comparto
09 luglio 2020Comunicati
Food&Made in Italy Summit, Giansanti: "Con il Covid l'agroalimentare italiano ha dimostrato la sua forza"
Food&Made in Italy Summit, Giansanti: "Con il Covid l'agroalimentare italiano ha dimostrato la sua forza"
09 luglio 2020Comunicati
Caccia, Confagricoltura Toscana: “Bene le modifiche alla legge, ma serve una veloce attuazione”
Caccia, Confagricoltura Toscana: “Bene le modifiche alla legge, ma serve una veloce attuazione”
09 luglio 2020Dal Territorio
Chiudi