arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
News

Parlamento europeo: gli Eurodeputati della ComAgri non ritengono sufficienti le misure proposte dalla Commissione per sostenere il settore agricolo nel contesto della crisi COVID-19

22 aprile 2020

La Commissione europea deve fare sul serio se vuole che gli agricoltori continuino a portare del cibo sulle nostre tavole durante e dopo questa pandemia, ha dichiarato mercoledì il Presidente della Commissione per l'agricoltura (ComAgri).
 
Norbert Lins (EPP, DE) ha accolto con favore la proposta della Commissione di attivare un pacchetto di aiuti a breve termine che fornisce aiuti allo stoccaggio privato per il settore lattiero-caseario e per i prodotti a base di carne; attiva misure eccezionali per aiutare i settori lattiero-caseario, delle patate e del florovivaismo a gestire i gravi squilibri di mercato; aumenta la flessibilità nei programmi settoriali dell’ortofrutta e del vino. Tuttavia, il Presidente ha sottolineato che questo non è sufficiente dichiarando:
 
"Accolgo con favore tutte le azioni intraprese finora dalla Commissione europea per alleviare gli effetti della pandemia di COVID-19 sui nostri agricoltori. Apprezzo il fatto che il Commissario Wojciechowski abbia ascoltato la nostra richiesta di utilizzare altri strumenti a disposizione per aiutare le nostre comunità agricole, tra cui l'attivazione di aiuti all’ammasso privato e le misure eccezionali per affrontare i gravi squilibri di mercato. È chiaro che è un passo nella giusta direzione, ma un passo non abbastanza grande."
 
"Sappiamo che il bilancio dell'UE è limitato. Ma questo non è il momento di essere frugale, né è il momento di esitare. Siamo di fronte a una crisi senza precedenti e abbiamo bisogno di un'azione solida e decisiva per salvare i nostri agricoltori, in modo che possano continuare a portare il cibo sulle nostre tavole - durante e dopo questa pandemia. La Commissione e gli Stati membri dell'UE devono fare sul serio ora, attivare tutti gli strumenti disponibili a loro disposizione e farlo rapidamente - altrimenti non ci sarà più molto da risparmiare."
 
Sfondo:
Il 15 aprile la Commissione per l'agricoltura, alla presenza del Commissario Wojciechowski, ha discusso sugli strumenti da attivare per sostenere gli agricoltori dell'UE. Nel corso del dibattito, i Deputati hanno chiesto di intraprendere con urgenza ulteriori azioni per aiutare i settori agricoli maggiormente in difficoltà.
L’attivazione di misure di mercato specifiche è stata ribadita in una lettera inviata dal Presidente della commissione Lins al Commissario Wojciechowski il 17 aprile. La lettera elenca le azioni che i Deputati vorrebbero adottare rapidamente, come l'attivazione di aiuti all'ammasso privato, strumenti di gestione dell'offerta, misure eccezionali per affrontare le perturbazioni di mercato, la mobilitazione del bilancio rimanente e - una volta esaurito - l'implementazione della riserva di crisi.
 
FONTE: Parlamento europeo 22.04.2020
 

Le più lette

Vedi tutte
Vino: E' on line il questionario di Confagricoltura sulle misure di promozione nei Paesi Terzi
Vino: E' on line il questionario di Confagricoltura sulle misure di promozione nei Paesi Terzi
10 luglio 2020Comunicati
Bando Confagricoltura e JTI Italia: 70 mila euro per finanziare progetti di agricoltura sociale e di valore
Bando Confagricoltura e JTI Italia: 70 mila euro per finanziare progetti di agricoltura sociale e di valore
09 luglio 2020Comunicati
Agrinsieme: Grano duro, con DM per ripartizione fondo finalmente risposte concrete al comparto
Agrinsieme: Grano duro, con DM per ripartizione fondo finalmente risposte concrete al comparto
09 luglio 2020Comunicati
Food&Made in Italy Summit, Giansanti: "Con il Covid l'agroalimentare italiano ha dimostrato la sua forza"
Food&Made in Italy Summit, Giansanti: "Con il Covid l'agroalimentare italiano ha dimostrato la sua forza"
09 luglio 2020Comunicati
Caccia, Confagricoltura Toscana: “Bene le modifiche alla legge, ma serve una veloce attuazione”
Caccia, Confagricoltura Toscana: “Bene le modifiche alla legge, ma serve una veloce attuazione”
09 luglio 2020Dal Territorio
NUOVI SCENARI E SFIDE PER IL FOOD IN ITALY – Live streaming – Giovedì 9 luglio, ore 10:00
NUOVI SCENARI E SFIDE PER IL FOOD IN ITALY – Live streaming –  Giovedì 9 luglio, ore 10:00
08 luglio 2020Notizie Brevi
Webinar su Europa, Falchi: Riforma Pac non è dogma. Adeguare le politiche ai cambiamenti
Webinar su Europa, Falchi: Riforma Pac non è dogma. Adeguare le politiche ai cambiamenti
08 luglio 2020Notizie Brevi
In Romagna boom di produzione di cereali: Il servizio su RaiNews24
In Romagna boom di produzione di cereali: Il servizio su RaiNews24
08 luglio 2020Dicono di noi
Bene l'obbligo di indicare in etichetta l'origine di prosciutti e salumi. Alziamo ora l'asticella alle DOP
Bene l'obbligo di indicare in etichetta l'origine di prosciutti e salumi. Alziamo ora l'asticella alle DOP
07 luglio 2020Comunicati
Assemblea ANBI, Giansanti: Agricoltori essenziali per la tenuta del territorio
Assemblea ANBI, Giansanti: Agricoltori essenziali per la tenuta del territorio
07 luglio 2020Comunicati
Chiudi