arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
La registrazione del Centenario
News

Parlamento europeo: gli Europarlamentari inviano una lettera congiunta al Commissario Wojciechowski per chiedere maggiore sostegno in favore del settore dei fiori e delle piante ornamentali

29 aprile 2020

In una lettera congiunta inviata il 27 aprile al Commissario all’agricoltura, Janusz Wojciechowski, 50 Eurodeputati, (tra cui gli italiani Benifei, Campomenosi, De Castro, De Meo, Dorfmann, Fidanza, Gancia, Giarrusso, Gualmini), hanno rappresentato le molteplici problematiche che il settore delle piante ornamentali sta affrontando a causa della crisi generata dalla pandemia Covid-19.
 
Nella lettera gli Eurodeputati sottolineano come il settore stia subendo ingenti danni a causa delle misure restrittive attivate per il contenimento della pandemia. La chiusura della gran parte dei canali di vendita, l’interruzione della distribuzione, la cancellazione delle festività e di tutte le manifestazioni nonché celebrazioni, il blocco delle attività di gestione del verde pubblico, hanno portato al crollo della domanda sia a livello di mercato europeo che internazionale. Una situazione che da metà marzo sta portando alla distruzione delle produzioni e delle scorte florovivaistiche in tutta l’UE.
 
Gli Eurodeputati hanno evidenziato l’importanza che il settore delle piante ornamentali riveste a livello socio-economico nell’UE, con 760.000 lavoratori occupati e 48 miliardi di euro di fatturato. Nonché il suo potenziale contributo nell’ambito del Green Deal europeo per quanto riguarda la lotta ai cambiamenti climatici. Pertanto chiedono alla Commissione di intervenire con vigore in favore delle imprese operanti nel settore al fine di evitare una crisi irreversibile che si ripercuoterebbe inevitabilmente anche a livello occupazionale.
 
Il settore delle piante ornamentali non ha mai beneficiato dei sostegni della PAC, di conseguenza gli Eurodeputati chiedono alla Commissione che sia garantito al settore un sostanziale sostegno finanziario a livello europeo, che dovrebbe andare ben oltre i possibili aiuti nazionali. Questo in attesa che sia ripristinata la catena di approvvigionamento e distribuzione in Europa, che gestisce circa l’85% della produzione totale del settore. In tal senso nella lettera si chiede alla Commissione di agire rapidamente attivando le misure straordinarie finanziabili ai sensi dell'Art. 221 del Regolamento n. 1308/2013 (OCM). Gli Eurodeputati hanno chiesto inoltre alla Commissione di garantire al settore la massima priorità per quanto riguarda l’assegnazione de fondi esterni al bilancio della PAC.

Le più lette

Vedi tutte
Agricoltori europei. Massimiliano Giansanti eletto vicepresidente del COPA
Agricoltori europei. Massimiliano Giansanti eletto vicepresidente del COPA
18 settembre 2020Comunicati
USA, altri 14 miliardi all'agricoltura per la ripresa post covid. Giansanti: La UE ferma a 80 milioni
USA, altri 14 miliardi all'agricoltura per la ripresa post covid. Giansanti: La UE ferma a 80 milioni
21 settembre 2020Comunicati
TIM e Confagricoltura, al via ‘Agritech Innovation Hub’ per lo sviluppo della smart agriculture
TIM e Confagricoltura, al via ‘Agritech Innovation Hub’ per lo sviluppo della smart agriculture
18 settembre 2020Comunicati
Giornata mondiale del turismo, Agriturist: Riscopriamo le campagne e le aree interne
Giornata mondiale del turismo, Agriturist: Riscopriamo le campagne e le aree interne
25 settembre 2020Comunicati
Certificazione del benessere animale. Lasagna: dovrà dare valore aggiunto agli sforzi delle imprese
Certificazione del benessere animale. Lasagna: dovrà dare valore aggiunto agli sforzi delle imprese
22 settembre 2020Notizie Brevi
Welfare aziendale, una leva strategica per affrontare l’emergenza e per la ripresa sostenibile del Paese
Welfare aziendale, una leva strategica per affrontare l’emergenza e per la ripresa sostenibile del Paese
22 settembre 2020Comunicati
Aree interne: il decreto è un buon inizio
Aree interne: il decreto è un buon inizio
19 settembre 2020Comunicati
CREA, Giansanti (Confagricoltura): Congratulazioni a Vaccari. Dare rinnovato impulso alla scienza ed all'innovazione
CREA, Giansanti (Confagricoltura): Congratulazioni a Vaccari. Dare rinnovato impulso alla scienza ed all'innovazione
25 settembre 2020Comunicati
Grande partecipazione ad "Agro-social: Seminiamo valore", il bando promosso da Confagricoltura e JTI Italia
Grande partecipazione ad "Agro-social: Seminiamo valore", il bando promosso da Confagricoltura e JTI Italia
21 settembre 2020Comunicati
“Vespa samurai contro cimice asiatica: Primi risultati positivi in Veneto”
“Vespa samurai contro cimice asiatica: Primi risultati positivi in Veneto”
19 settembre 2020Dal Territorio
Chiudi