arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twitter-colorsocial-twittersocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Ortofrutta

Ucraina: La febbre dei prezzi contagia gli ortaggi

29 marzo 2022
Ucraina: La febbre dei prezzi contagia gli ortaggi - Ortofrutta | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

L’impennata dei costi e dei mezzi di produzione è stata al centro dell’incontro della Federazione Nazionale di prodotto Orticoltura di Confagricoltura.

“Siamo in una fase difficile per il comparto, al termine della stagione invernale per molti ortaggi. I problemi del nostro comparto sono stati ancora aggravati dal conflitto. Per uscire da questo vicolo cieco occorre agire su più fronti. E’ necessario sostenere i consumi, così come favorire la programmazione dell’offerta, dare impulso alla domanda dei prodotti italiani in vendita sugli scaffali e promuovere l’equa remunerazione di tutta la filiera”. Così Massimiliano Del Core, presidente della Federazione, in occasione della riunione a Palazzo della Valle, che ha esaminato quanto sta accadendo sui mercati.

Gravi sono, sottolinea la FNP orticola, le criticità organizzative e produttive per le aziende agricole del nord Italia, causate in particolare da fattori climatici come la siccità della Val Padana, fenomeno che non si registrava da decenni, e le gelate notturne primaverili, ormai molto frequenti. “Rimane – continua Del Core - estremamente difficile il contesto commerciale che sta vivendo tutto il comparto dell’orticoltura, con le tensioni causate dall’aumento incontrollabile dei costi dell’energia e delle altre materie prime accessorie alla produzione, a partire dal gasolio agricolo”.

Gli ortaggi in serra in Italia sono coltivati su 38.358 ettari, con un valore della produzione di quasi 950 milioni di euro. Le orticole in pieno campo interessano una superficie di oltre 390 mila ettari, con un valore alla produzione di quasi 9 miliardi di euro. Il valore complessivo delle esportazioni supera 1,7 miliardi di euro. A parere della Federazione orticola di Confagricoltura la crescita è possibile, ma vanno assolutamente sciolti i nodi strutturali e rimosse le rigidità.

”Siamo consapevoli – conclude Del Core – che ognuno debba fare la sua parte. Per questo stiamo procedendo alla mappatura dei costi medi di produzione di ciascuna filiera orticola rappresentata, così da avere coscienza di quali siano i livelli di performance sotto i quali l’equilibrio domanda-offerta non può e non deve posizionarsi, per garantire competitività e sostenibilità commerciale al comparto. Occorre anche affrontare e risolvere, in ambito interprofessionale, in particolare per la IV gamma, il tema dei rapporti tra produzione e distribuzione e quello dei prezzi di vendita al consumo”.

Le più lette

Vedi tutte
In vigore da oggi i nuovi adempimenti per i datori di lavoro. In difficoltà le imprese agricole per le conseguenze della siccità
In vigore da oggi i nuovi adempimenti per i datori di lavoro. In difficoltà le imprese agricole per le conseguenze della siccità
13 agosto 2022Comunicati
Nuovi adempimenti per i datori di lavoro, Giansanti: “Necessaria una proroga, insostenibili nuovi oneri burocratici in questo momento: la siccità ha stravolto il calendario delle raccolte”
Nuovi adempimenti per i datori di lavoro, Giansanti: “Necessaria una proroga, insostenibili nuovi oneri burocratici in questo momento: la siccità ha stravolto il calendario delle raccolte”
09 agosto 2022Comunicati
La storia della startup Hiweiss su StartupItalia
La storia della startup Hiweiss su StartupItalia
12 agosto 2022Dicono di noi
Etichettatura alimenti, l’Antitrust accoglie i rilievi di Confagricoltura e ribadisce i limiti del Nutriscore: è fuorviante per i consumatori e può indurre all’ingannevolezza
Etichettatura alimenti, l’Antitrust accoglie i rilievi di Confagricoltura e ribadisce i limiti del Nutriscore: è fuorviante per i consumatori e può indurre all’ingannevolezza
04 agosto 2022Comunicati
Intervento del presidente Giansanti sul Corriere della Sera sul “caso Olanda”
Intervento del presidente Giansanti sul Corriere della Sera sul “caso Olanda”
10 agosto 2022Dicono di noi
Nutriscore, lo stop dell’Antitrust nasce da una segnalazione fatta da Confagricoltura: ne parla il presidente Giansanti sul Sole 24 Ore
Nutriscore, lo stop dell’Antitrust nasce da una segnalazione fatta da Confagricoltura: ne parla il presidente Giansanti sul Sole 24 Ore
06 agosto 2022Dicono di noi
Frutta estiva: mercato rallentato dalle vacanze, nonostante l’ottima qualità. Timori per l’incognita autunno
Frutta estiva: mercato rallentato dalle vacanze, nonostante l’ottima qualità. Timori per l’incognita autunno
12 agosto 2022Comunicati
Vendemmia: calano i volumi, ma sulla qualità vince chi ha lavorato bene in vigna. Castellucci: aumentano i costi, attenzione ai mercati
Vendemmia: calano i volumi, ma sulla qualità vince chi ha lavorato bene in vigna. Castellucci: aumentano i costi, attenzione ai mercati
08 agosto 2022Comunicati
Ricorso Sudafrica al WTO, Giansanti: “L’Ue difenda l’obbligo del trattamento a freddo sulle arance da Paesi terzi”
Ricorso Sudafrica al WTO, Giansanti: “L’Ue difenda l’obbligo del trattamento a freddo sulle arance da Paesi terzi”
10 agosto 2022Comunicati
Campagna raccolta carrube, Confagricoltura Ragusa: servono più controlli da parte delle Forze dell’Ordine
Campagna raccolta carrube, Confagricoltura Ragusa: servono più controlli da parte delle Forze dell’Ordine
05 luglio 2021Dal Territorio
Chiudi