arrow-leftarrow-rightclosedownload-filedownloadico-playinfolinklogo-anniversario_negativelogo-confagricolturalogo-confagricoltura_negativeplaysearchsocial-facebook-colorsocial-facebooksocial-instagram-colorsocial-instagramsocial-linkedin-colorsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-x-colorsocial-xsocial-youtube-colorsocial-youtubeuser
Mondo Agricolo news

Arriva il robot che aspira le deiezioni delle stalle anche su pavimenti pieni

04 ottobre 2020
Arriva il robot che aspira le deiezioni delle stalle anche su pavimenti pieni -  Mondo Agricolo news | Confederazione Generale dell'Agricoltura Italiana

Una stalla pulita è sinonimo di benessere animale, di salute degli animali e di qualità dell’ambiente. Recentemente è arrivato sul mercato un robot che pulisce le corsie delle stalle aspirando le deiezioni animali. Prodotto da una nota casa costruttrice di impianti automatizzati, assomiglia a quello utilizzato per i pavimenti grigliati, ma è specifico per le pavimentazioni piene. Funziona come quello abitualmente in uso nelle case: si muove in modo autonomo in base anche ai percorsi programmati. Ha un serbatoio da circa 3 quintali che quando si satura torna al punto di ricarica per scaricare le deiezioni. Una volta ricaricata la batteria il robot è pronto a ripartire. Viene descritto come silenzioso, capace di pulire nei passaggi, nei corridoi e in tutti gli angoli senza spaventare gli animali né essere un pericolo per i bovini. Ci si sta avvicinando sempre più all’allevamento intelligente, con un altissimo livello di automazione.

Il robot sostituisce le macchine che raschiano il pavimento spingendo le deiezioni. Questo consente di avere un pavimento pulito evitando che le bovine debbano stabulare e muoversi su superfici scivolose e sporche. Quando è in funzione, inoltre, oltre ad aspirare spruzza anche acqua sia anteriormente che posteriormente, per migliorare l’efficacia. Può funzionare bene solamente se in stalla non ci sono gradini. (F.B.)

Le più lette

Vedi tutte
Investire nel verde pubblico per affrontare i cambiamenti climatici: una priorità per l’Italia
17 aprile 2024Comunicati
Investire nel verde pubblico per affrontare i cambiamenti climatici: una priorità per l’Italia
Crédit Agricole Italia prima banca ad operare con il Pegno Rotativo per il mondo del vino. Incontro organizzato da Crédit Agricole Italia e Confagricoltura nello spazio dell’Associazione a Vinitaly
17 aprile 2024Comunicati
Crédit Agricole Italia prima banca ad operare con il Pegno Rotativo per il mondo del vino. Incontro organizzato da Crédit Agricole Italia e Confagricoltura nello spazio dell’Associazione a Vinitaly
Cicloturismo: oggi in Confagricoltura siglata partnership tra la FCI e Agriturist
17 aprile 2024Comunicati
Cicloturismo: oggi in Confagricoltura siglata partnership tra  la FCI e Agriturist
Il ruolo della digitalizzazione nelle imprese agricole: il presidente Giansanti su Italia Oggi
17 aprile 2024Dicono di noi
Il ruolo della digitalizzazione nelle imprese agricole: il presidente Giansanti su Italia Oggi
Vinitaly, Castellucci a Telepace: “Mondo del vino capace di reagire al complesso momento che sta vivendo”
17 aprile 2024Dicono di noi
Vinitaly, Castellucci a Telepace: “Mondo del vino capace di reagire al complesso momento che sta vivendo”
Vino, consumi e mercati. Il confronto con Ismea e i Consorzi nello stand di Confagricoltura a Vinitaly
16 aprile 2024Comunicati
Vino, consumi e mercati. Il confronto con Ismea e i Consorzi nello stand di Confagricoltura a Vinitaly
Bene lo sblocco del credito d'imposta per gli investimenti 4.0 effettuati tra il 2023 e il 2024. Si proceda subito con decreto attuativo
16 aprile 2024Comunicati
Bene lo sblocco del credito d'imposta per gli investimenti 4.0 effettuati tra il 2023 e il 2024. Si proceda subito con decreto attuativo
Agronetwork a Vinitaly con "Le bevande in Italia: tematiche e tendenze"
16 aprile 2024Comunicati
Agronetwork a Vinitaly con "Le bevande in Italia: tematiche e tendenze"
Vinitaly, Giansanti a RDS: “Momento importante per promuovere la grande distintività del vino italiano”
16 aprile 2024Dicono di noi
Vinitaly, Giansanti a RDS: “Momento importante per promuovere la grande distintività del vino italiano”
Made in Italy, Giansanti: "Verso un nuovo record nell'agroalimentare"
15 aprile 2024Comunicati
Made in Italy, Giansanti: "Verso un nuovo record nell'agroalimentare"
Chiudi